Home / Serie B / Crac Palermo, club in attesa della decisione del tribunale

Crac Palermo, club in attesa della decisione del tribunale

Terminata l’udienza in cui si è discusso del fallimento della società di Zamparini

Crac Palermo, club in attesa della decisione del tribunale

In mattinata, presso il tribunale di Palermo, si è svolta l’udienza, durata circa un’ora, sul fallimento del Palermo Calcio, società di proprietà di Maurizio Zamparini. Le parti coinvolte hanno discusso sui tre nodi attorno ai quali ruota l’istanza fallimentare: i debiti, la cessione della Mepal e il conseguente credito con Alyssa, la valutazione del parco giocatori. La seduta si è svolta davanti alla sezione fallimentare, il cui collegio era formato dal presidente Giovanni D’Antoni, dal giudice delegato Giuseppe Sidoti e dal giudice anziano Raffaella Vacca. Al termine, i magistrati hanno mantenuto la riserva sulla decisione.

Il presidente del club rosanero, Giovanni Giammarva, ha commentato: “Il contraddittorio si è svolto regolarmente, è stato perfetto. Adesso aspettiamo con serenità la decisione. Sensazioni? Non voglio dire nulla per rispetto alle istituzioni e al Tribunale che deve decidere. Noi abbiamo fatto la nostra parte e adesso aspettiamo in silenzio”.

Il Palermo ora è terzo in classifica, a sei punti dall’Empoli capolista, e punta alla risalita in Serie A dopo la retrocessione dello scorso anno.

2 Commenti
ferrigiak1

Tedino che fine farà?

alecdelisle

Mah!!! e mister FranK Lo Cascio?Insomma è un attentato al presidente Zamparini questo. Prima l'ex jena, poi Lo Cascio, ora il tribunale, insomma nessuno in suo aiuto?

Sul piccolo schermo

Conferenze stampa

Interviste esclusive

Altri mondi

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio