Home / Rassegna stampa / Messaggero Veneto: vento dell'EST

Messaggero Veneto: vento dell'EST

Tudor non solo per salvarsi

Messaggero Veneto: vento dell\u0027EST

Il Messaggero Veneto ha scelto una frase detta ieri da Igor Tudor in conferenza stampa per cercare di inquadrare il nuovo allenatore dell'Udinese: "Sono qui per salvare l'Udinese, non vorrei neppure parlare di me".

La scelta finale per la panchina ha sorpreso tutti. Ma come ci si è arrivati? "Perché Gino Pozzo ha optato per un allenatore straniero a quasi 17 anni di distanza da Roy Hodgson (escludendo la mini parentesi con Sensini)? Perché ha deciso di non percorrere fino in fondo la pista che portava al ritorno di Francesco Guidolin, contattato subito dopo l'ultimo ko, quello col Crotone?Sul suo tavolo il proprietario dell'Udinese si è trovato un paio di opzioni credibili: scartate le piste che portavano a Stramaccioni e Mandorlini, Pozzo ha voluto prendere in considerazione un tecnico capace di salvare la squadra da una possibile retrocessione - sono quattro i punti da difendere sulla terz'ultima, la Spal - e avviare anche la prossima stagione. E considerando che l'Udinese non ha mai badato al passaporto dei propri giocatori (a volte trascurando un po' troppo la scuola italiana), ha ingaggiato Tudor..."

Guidolin sarebbe stata la scelta preferita dai tifosi, ma il tecnico ha preferito attendere una chiamata da una squadra estera. E allora ecco il nome a sorpresa, quello di Tudor, che ieri in conferenza stampa ha cercato di dare una immagine di sè affidandosi a pochi concetti, uno molto chiaro: "Non sono qui solo per quattro partite".

20 Commenti
Bepifurlan

Spero non faccia mai più giocare l'argentino, che si è comportato da cafone domenica e che ha un rendimento goal inferiore ad un difensore centrale. È il prossimo anno a cjase. Fuarce udin

Milou

con tutto il rispetto per Guidolin basta con sta manfrina, è ora di finirla di vivere di ricordi, nella situazione attuale pure Guidolin sarebbe andato nel pallone visto che oltretutto caratterialmente è sempre stato fragile, cosa che gli ha sempre precluso l'approdo in una grande squadra

trekking

Piagnolin!emoticon

carlodeimaltesi

la politica di Gino oramai è consolidata in un bel paracadute milionario per le retrocesse, il guaio suo è che dietro a noi stanno messi ancor peggio e quindi ci salveremo per disgrazie altrui.. sorge il dubbio di cosa ne farà di questa pala al piede?

Milou

non credo, per lui sarebbe molto peggio retrocedere, il suo obiettivo è fare il minimo sindacale per restare in serie A e fare da succursale al Watford

Michael

I bei tempi non torneranno mai più. Prima lo capite meglio sarà per il fegato . Società zimbello

AZ

È dura prendere quotidianamente atto che non ci sarà futuro indipendentemente dalla guida tecnica. La proprietà non ha voglia e non ha interesse. Per Udine e per il Friuli. Le alternative non ci sono e temo non ci saranno.

Roccaverde

Purtroppo per "noi" è così.

davidpnbib

... mah, mi sbaglierò ma credo che dietro ci sia, almeno all'inizio ,Reja , che farà la squadra e consiglierà , poi in caso ,andrà avanti da solo . Gli ectoplasmi calcistici che si ritrova per le mani restano quelli e non si cava sangue dalle rape ... Preghiamo che per qualche congiuntura astrale favorevole non pasticcino in difesa un paio di partite e forse con un paio di punti in più conquistiamo un prestigiosissimo 17° posto come da programmi societari .....

Milou

possibile che Tudor sia stato consigliato da Reja ma non credo proprio che si farà dettare la formazione essendo già un tecnico che ha allenato in piazze importanti

Puliciclone

Diciamo invece che , arrivati alla canna del gas, Reja , amico di famiglia dei Pozzo, dopo il suo rifiuto per ragioni di eta'.......ha proposto il suo ex vice e pupillo per fare un piacere e toglierli dall'imbarazzo....... FINE della storia!

pa170

Collavino ha usato due volte l'espressione" verita' vera"
Collavino devi saper misurare le parole perche' sono prprio queste sbavature a rivelare molte cose.....

cianfa

Daremo veramente l'anima...

bobo

Tudor povero non é nessuno ma meglio lui che 3-5-1-1 del cazxo di guidolin

ciceruacchio

Eppure con Sanchez e Di Natale io mi sono divertito e tu?

Milou

bravo bobo infatti appena ceduto Sanchez non si è più visto calcio qui a Udine grazie alle cessioni e a quel modulo sparagnino del cavolo che tra l'altro ha finito per bruciare un sacco di talenti vedi Cuadrado, Candreva, Muriel, Zielinski, Fernandes

Kos

Messaggero, Messaggero......
Parlate di scartare tizio, caio, Sempronio....
Quando SONO LORO CHE HANNO SCARTATO LA SOCIETÀ
Siete SOTAN anche voi.
Ecco Perchè loro fanno e disfano a piacimento. Non c’è critica amici miei

Omar-il-Grigio

emoticon

Colorêt

emoticon

linus

emoticon

SUL PICCOLO SCHERMO

Conferenze stampa

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio