Home / Rassegna stampa / Messaggero Veneto: tirate fuori 35 milioni o Meret non si muove

Messaggero Veneto: tirate fuori 35 milioni o Meret non si muove

Le big insistono, la Roma è l'ultima: ma i bianconeri non cedono

Messaggero Veneto: tirate fuori 35 milioni o Meret non si muove

L'Udinese non vuole cedere Meret e alza il prezzo del portiere friulano il quale verrà lasciato partire solo davanti ad una offerta indecente. Su di lui si è concentrata l'attenzione di tre big che non mollano la presa ma, ricorda il Messaggero Veneto, Gino Pozzo "anche lontano da taccuini e telecamere ha sempre ribadito il concetto di voler trattenere a Udine il ragazzo, sottolineando che il progetto di crescita di Meret dev'essere graduale".

Questo, però, non ha frenato le voci che anche ieri impazzavano. L'Udinese avrebbe smentito quelle sull'offerta di 25 milioni del Napoli, ribadendo che al momento l'unica richiesta ufficiale è stata quella della Fiorentina, ritenuta insufficiente.  E, per cautelarsi, la proprietà friulana ha comunque deciso di sparare alto, chiedendo 35 milioni.

Ieri Pradè era a Milano per affari. Ed ecco le voci su Musacchio, che però ha uno stipendio troppo alto (2 milioni) per l'Udinese. Oggi il nuovo dirigente bianconero incontrerà la Juve per Mandragora, che però ha una valutazione troppo alta (20 milioni). Non sono confermati i sondaggi per Tonelli e Eysseric mentre si continua a lavorare per Parigini e Brignola.

 

SUL PICCOLO SCHERMO

Interviste esclusive

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Interviste esclusive