Home / Rassegna stampa / Gazzetta dello sport: l'Udinese cerca Audero

Gazzetta dello sport: l'Udinese cerca Audero

Napoli, si sblocca Meret?

Gazzetta dello sport: l\u0027Udinese cerca Audero

La Gazzetta dello sport svela oggi il nome del possibile sostituto di Meret in caso di cessione da parte dell'Udinese: è l'estremo difensore Emil Audero, lo scorso anno in prestito al Venezia. "C’è un nuovo indizio che avvicina Alex Meret al Napoli" - scrive la rosea. "Arriva da altre trattative, come quella che l’Udinese ha avviato con la Juventus per avere Rolando Mandragora, 21 anni. Il giovane centrocampista della Nazionale Under 21 intriga parecchio la famiglia Pozzo che ha iniziato a sondare le intenzioni del club campione d’Italia. Marotta e Paratici sarebbero interessati ad un’operazione del genere, soprattutto se l’Udinese dovesse garantire loro il diritto di recompra, cosa che non assicurerebbe il Genoa che ieri ha chiesto nuovamente il mediano alla Juventus (incontro a Milano tra Preziosi e Marotta). La valutazione iniziale di Mandragora potrebbe subire una diminuzione consistente, dai 20 milioni si scenderebbe a 15. All’interno della stessa trattativa, i dirigenti dell’Udinese potrebbero chiedere anche l’inserimento di Emil Audero, 21 anni, lo scorso anno in prestito al Venezia. La sua valutazione si aggira tra i 10 e i 15 milioni di euro. Insomma, con 25 milioni di euro, la doppia operazione potrebbe chiudersi".

Se l'operazione andasse in porto, l'Udinese potrebbe cedere al corteggiamento del Napoli per Meret: "L’arrivo di Audero, dunque, servirebbe ai Pozzo per liberare Alex Meret che Aurelio De Laurentiis ingaggerebbe volentieri per le modalità del suo progetto tecnico che ha come finalità l’acquisto di giovani talenti e la valorizzazione degli stessi. Di questa operazione se ne sta interessando lui, direttamente. Negli ultimi giorni, sono stati frequenti i contatti con la famiglia Pozzo per provare a sbloccare la situazione. L’intoppo principale, ovviamente, è dovuto alla valutazione data al giovane portiere dai dirigenti bianconeri: 25 milioni di euro e l’affare si potrà concludere. Una cifra che il presidente del Napoli ritiene eccessiva tanto da provare a di convincere il collega udinese a rivedere le proprie pretese".

 

SUL PICCOLO SCHERMO

Interviste esclusive

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Interviste esclusive