Home / Primavera e giovanili / In forte dubbio la conferma di Giacomin come allenatore della primavera

In forte dubbio la conferma di Giacomin come allenatore della primavera

C'è Gianpaolo Castorina tra i possibili sostituti

In forte dubbio la conferma di Giacomin come allenatore della primavera

Sembra essere in forte dubbio la conferma dell'attuale allenatore della primavera dell'Udinese Giulio Giacomin.

Secondo TuttoMercatoWeb.com, tra i possibili sostituti ci sarebbe Gianpaolo Castorina. L'ex giocatore di Monza e Siena ed ex allenatore della Virtus Entella sarebbe seguito anche dal Torino ma la formazione friulana sembra essere la destinazione più probabile.

5 Commenti
Orkuz25

ne stanno cercando uno più scarso e che costi un pò meno, questo pigliava 1500 euri al mese, no son bez

Roccaverde

Questo sinceramente lo considero un ottimo allenatore soprattutto per la crescita non solo tecnica dei giovani comunque molto dipenderà da che materiale gli metterà a disposizione la società perché se giocare con ragazzi sotto età può essere un valore futuro è anche vero che servono dei giovani con una certa "esperienza" per guidare i più inesperti, discorso che vale per la prima squadra dove servono sicuramente almeno 5/6elementi italiani con una certa esperienza che aiutino i giovani stranieri ad inserirsi e trasmettere un senso d'appartenenza.In quanto a Giacomin già a Cittadella fu liberato la scorsa estate per i scarsi risultati e la poca valorizzazione tecnica de giovani.

ciceruacchio

Non credo sia un fulmine ma il materiale che aveva tra le mani era scadente,e guarda caso era senza punte perchè gli avevano ceduto il meglio : Mallè e Jaadi, tanto per emulare la prima squadra. Forse volevano verificare il detto: squadra senza punte si salva sempre.

realduz

Anni bui anche per la primavera... Dopo Vanoli nessuno ha fatto bene nonostante molti giovani promettenti (che comunque son scomparsi, da pontisso a provesan, da jaadi ai vari Garmendia, Rovini, matic...)

Omar-il-Grigio

Due anni fa sembrava che avessimo diversi piccoli fenomeni: Matic, Vutov, Jaadi, Armenakas. Cosa ne è rimasto?

SUL PICCOLO SCHERMO

Conferenze stampa

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Interviste esclusive