Home / Notizie varie / Qui Bruseschi: Jankto e Ewandro protagonisti in partitella

Qui Bruseschi: Jankto e Ewandro protagonisti in partitella

I due hanno segnato una doppietta ciascuno nel 4-0 alla Primavera

Qui Bruseschi: Jankto e Ewandro protagonisti in partitella

Udinese in campo alle 12,30 per la prima partitella infrasettimanale del 2017. Delneri cercava nuovi 'spunti' in vista della sfida di campionato contro l'Inter in programma domenica alle 12,30. Il tecnico ha dovuto fare a meno anche oggi di Thereau e Hallfredsson, che hanno lavorato a parte secondo copione. Balic sta recuperando dall'influenza e non è stato rischiato mentre l'ultimo a cadere vittima della febbre è Lucas Evangelista, assente anche oggi. Scelte, quindi, quasi obbligate per il mister che ha ancora una volta mischiato le carte e, ad un certo punto, ha anche tentato una soluzione tattica diversa, un 4-2-3-1 con Kums e Fofana davanti alla difesa; Ewandro, Matos e Jankto dietro alla prima punta che in quel caso era Perica.

Proprio Ewandro e Jankto, utilizzati entrambi per più di un tempo, si sono messi in evidenza con una doppietta ciascuno: il ceco è andato vicino anche alla terza marcatura, il brasiliano nella ripresa ha colpito un palo. Il tabellino marcatori del 4-0 finale vede infatti i gol di Jankto al 7' p.t; Ewandro al 24' p.t.; ancora Jankto all'8' della ripresa e Ewandro al 26'. 

Nel primo tempo Delneri ha schierato i suoi con: Perisan; Faraoni, Danilo, Angella, Samir; Fofana, Kums, Jankto; Matos, Perica e Ewandro. Ad un certo punto, come detto, ha cambiato modulo, provando il 4-2-3-1.

Nella ripresa per i bianconeri Scuffet tra i pali; Widmer, Heurtaux, Felipe e Alì Adnan; Bovolon, Magnino e Jankto (poi sostituito da Fofana al 15'); De Paul, Zapata e Ewandro.

Ritmi non elevati, con ricerca della manovra e di soluzioni offensive contro i ragazzi di Mattiussi. Delneri ha anche invertito gli esterni, in vista di un eventuale forfait di Thereau che costringerebbe il tecnico a una soluzione offensiva nuova. Per domenica la disponibilità del francese, così come quella di Hallfredsson, è tutta da verificare: domani Delneri continuerà a provare uomini e schemi, confidando comunque di ritrovare domenica Thereau.

Articoli correlati
20 Commenti
fulviofellet

Zapata......denigrato qui alla grande .....è nel mirino di Napoli Milan fiorentina e squadre inglesi.........è bellissimo vedere come sputtaniamo chi gioca con l udinese

ziamariaiaiao

l'unico che denigriamo qui dentro sei tu, lurido paiasso da 4 schei.

trekking

ti definisci un intenditore di calcio ma confondi un rugbista con un calciatore..........mah!!!!!

friulidoc

Comunque faccio notare che Zapata fa fatica a trovare la porta anche contro la Primavera il Giovedì. Alla sua età certe doti ce le hai o non ce le hai. Ricordo Iaquinta che quando faceva fatica a ingranare la domenica, già faceva sfraceli in amichevole. Qui non ci siamo proprio

ilcontebianconero

Fregnaranda ppppprrtttttt👅👅👅👅!
Noi abbiamo Ewandro che è un signor giocatore!

Ed.Straker

Bell'elemento Ewandro, speriamo venga utilizzato anche se non ha certamente i 90 minuti nelle gambe.

blaso

Tanto cmq del neri fa un cambio all'ora di gioco.

fulviofellet

.....mi sto toccando.......sei quello che dava balic e penaranda pronti per real e Bayern....

miki

se la notizia ha fondamento, fonte tuttoudinese: Magnino in prestito secco alla Casertana (lega pro), Geromin in serie D sempre in prestito

Blog bianconeri

Primavera e giovanili

I cugini di Gran Bretagna

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori