Home / Notizie varie / Giacomini: situazione prevedibile

Giacomini: situazione prevedibile

Il mister a 'Bianconero'

Giacomini: situazione prevedibile

Mister Massimo Giacomini a Telefriuli ha commentato i temi caldi in casa Udinese a 'Bianconero' su Telefriuli: "Il risultato è prevedibile, con l'anticipo di Danilo che ha rotto lo spogliatoio. I pezzi sono andati anche addosso ai giocatori deboli. La società doveva sospenderlo, come di solito fanno tutte le persone serie. Doveva stare a casa. Non so se la frattura è sanabile, non conosco i giocatori a parte Felipe e Lodi. Era prevedibile quanto accaduto, l'ho vissuto. Situazioni del genere disgregano, lo sport invece aggrega. Già quando c'è stata quella commedia con il pubblico si vedeva che qualcosa con l'ambiente si era rotto. Lui ha fatto bene quando giocava con Benatia e Domizzi, poi basta".

Penaranda? "Ha fatto un ingresso molto promettente. Lui e Thereau si sono salvati in attacco, gli altri tre non l'hanno mai presa".

Matos? "Insufficiente".

Cosa non è andato? "Il Cagliari aveva paura all'inizio e noi non abbiamo mai preso in mano la situazione. Sarebbe bastato giocare come contro il Torino. Se giochiamo come allo Juventus Stadium, facciamo lo stesso risultato del Genoa ieri. Il secondo gol preso è una barzelletta. In fase difensiva ieri Adnan non ha sbagliato nulla, ha sbagliato solo Danilo. Anzi, l'iracheno era troppo preoccupato di far bene le diagonali"

Finito l'effetto Delneri? Ho sempre detto che Delneri non va in campo e i giocatori sono gli stessi che aveva Iachini: non si possono mutare le qualità tecniche subito, ci vogliono anni. Il leader di questa squadra è Delneri, che però sta in panchina, e questo è un problema. Ieri hanno sgarfato poco".

Faraoni? "Non gli si può dire nulla, ha fatto il suo. Ma nemmeno ad Adnan. Agli altri bisogna dire qualcosa, compreso Wague stavolta".

Gli errori in difesa sono errori di reparto o individuali? "L'errore difensivo è quasi sempre individuale perchè ritardi il tempo rispetto agli altri".

Il ritiro? "Non so se servirebbe. Una volta ci portavano sul lago d'Iseo. Non esistono più ritiri ben fatti. L'unico allenatore in Italia che fa i ritiri ben fatti è Mihajlovic: li spacca in due".

Articoli correlati
28 Commenti
puddup

Commento non visibile perché offensivo

Michele

L'ho già detto decine di volte e lo ripeto ancora....È meglio sia per lui che per noi che Danilo cambi aria il prima possibile....speriamo già a gennaio.....secondo il mio modesto parere la società questa volta ha sbagliato di brutto e a Cagliari non doveva esserci.....e poi inanzitutto via la fascia di capitano......come sono lontani i tempi dei Bertotto Calori Rossitto Giannichedda Domizzi Pinzi Dinatale.....uomi veri e qualcuno di questi anche VERO CAPITANO con la C MAIUSCOLA!!!.......non come qualcuno....

fulviofellet

Gli avversari fanno un uno due davanti la difesa , un laterale a sinistra si dimentica su palla libera di cercare la linea e la colpa è di Danilo.......eh sì tutto molto romantico

pa170

io mi sono guardato la partita senza l'au*** per non farmi condizionare e certi movimenti di matos non mi sono per niente dispiaciuti
se fosse più convinto dei propri mezzi ci sarebbe molto utile anche perchè è uno fasti***so che prende falli. su di lui io investirei, vedo che con del neri è migliorato, certo non può avere compiti di finalizzatore

Allanon

A gennaio superlavoro per Bonato: via Ertò, Armero, Konè, Matos, e Danilo se abbiamo coraggio. Da prendere un terzino sinistro e un difensore centrale. Poi bisogna cominciare a valorizzare i vari Samir, Panaranda, Ewandro....

bobo

Per conto mio via anche kums

Gikappa13

Siamo alle solite: per acquistare qualcuno ne dobbiamo piazzare 5-6. Quindi fino a fine gennaio non si batte un chiodo e tocca accontentarsi di quello che resta. Conto che Gigi abbia già fatto o stia facendo una lista. Il problema è Ginetto. Alle solite

eli40

stai sereno: matos figurati se si muove, è praticamente titolareemoticon eppoi realisticamente chi se li prende?

Allanon

Eli40...stai sereno con l'immagine del Bobo mi mette un pò di ansia....emoticon

A parte gli scherzi, ciascuno di loro in una squadra del proprio paese d'origine... ce li vederei bene....

eli40

ahahah e forse l'ispirazione mi è venuta da quella foto

zinne

bobo, kums è l'unico che sa far girare palla, è che se si fa ancora poco movimento senza palla anche il miglior regista fa fatica...
P.s. dai cambia foto!!! Per piacere!!!

Allanon

Tutto giusto!

pa170

fulviofellet finiscila con le tue sceneggiate.
giacomini ti ha mandato fuori campo con una mazza da baseball da 100 chili

fulviofellet

......lui deve guadagnarsi la pagnotta giornaliera ....io no

eli40

ahahah con quello che gli daranno a fare le comparsate su telefriuli non riesce a fare neanche i regali di natale..poi rispetto a querllo che ha guadagnato in una vita da calciatore, allenatore professionista, è niente. La conclusione è che dice quello che pensa. Tu se non devi guadagnarti la pagnotta, allora sei un ipocrita

zico lecce

Ma cosa ci guadagna Giacomini attaccando il silenzio della Società e criticando il periodo nefasto di Danilo??....

eli40

ma sicuramente tra un nickname che spara cassate da mattina a sera (e udite udite, ha addirittura giocato nei dilettanti come da lui ammesso) e un allenatore nonchè giocatore dell'udinese del passato che ha allenato anche Milan, Torino, Napoli, cagliari, chi pensi che ascoltiamo di più?

jdori

Per il sig. Fulvio... Mi sembra oltremodo supponente la risposta data.
Non penso proprio che il Sig. Giacomini debba dimostrare o guadagnarsi qualcosa dopo una vita passata nel calcio. Ha dimostrato più di quanto tutti coloro i quali scrivono qua dentro abbiano mai fatto a livello di risultati sportivi; Giacomini, non altri, ha portato risultati concreti per l'Udinese (fa comodo elogiarlo per il triplo salto quando serve). Ha poi allenato altre squadre, Milan, Napoli, Torino, Venezia, Brescia...... Stessa cosa vale per il Sig. Magro, anche se in altra disciplina sportiva. Lei vanta un Curriculum analogo a livello di risultati sportivi ottenuti? Io non mi arrogo competenze che non ho, di mestiere faccio altro, sono tecnico sistemista informatico da 22 anni ( e lo faccio bene dicono i miei clienti ), ma chi ha passato la vita nell'ambito dello sport a livello professionistico ne sa di sicuro più di me ma anche più di Lei.
Forse è il caso che taluni in questo blog si diano una calmata perché se si parla con educazione, rispetto ed umiltà di persone competenti in materia e con un passato sotto gli occhi di tutti, è una cosa. Nel caso contrario tutti possono essere car*** Chirurghi, Avvocati, Ingegneri, Commercialisti, Economisti, Tecnici Sistemisti o altro venga in mente, salvo poi ritrovarci nella situazione tragicomica Italiana di oggi, dove tutti sanno tutto e nessuno è colpevole per lo sfascio attuale e gente che non ha mai lavorato o incompetente ci governa e dirige con i risultati visibili a tutti.

eli40

ma sicuramente tra un nickname che spara cassate da mattina a sera (e udite udite, ha addirittura giocato nei dilettanti come da lui ammesso) e un allenatore nonchè giocatore dell'udinese del passato che ha allenato anche Milan, Torino, Napoli, cagliari, chi pensi che ascoltiamo di più?

fulviofellet

Signor jdori.....lei ha perfettamente ragione.....detto questo ....io mi fido di più di ciò che decide del Neri ora.....Iachini prima....cola prima ancora ...e guido prima prima ancora.....visto che allenano o allenavano la squadra tutta la settimana.....Giacomini no

plastik

giacomini ha una grande esperienza sa bene come funzionano le cose nel mondo del calcio...con una societa' fantasma nn si va da nessuna parte,e' questo il problema piu grande..se a danilo nn e'stato fatto niente pensa che messaggio puo dare al resto della squadra..cioe posson fare quello che vogliono intanto chi se ne frega...e anche del neri ha sbagliato a nn tenerlo fuori...adesso e' ora di avere coraggio e disinfettare un po tra giocatori irrispettosi e inadatti...fuori danilo-wague-matos-zapata..questa squadra nn puo giocare con3 punte troppo debole x supportarle..io riproporrei un 3-6-1 guidoliniano con scuffet-angella-felipe-samir-widmer-kums-fofana-halfred-jankto-depaul-tero

zico lecce

A me invece pare si stiano accampando alcuni pretesti delle scuse a ogni sconfitta inaspettata o campionato presumibilmente fasullo. Prima con strama che volle calamitare dalla sua parte i senatori..., poi con Colantuono contro li stessi..., la storia di Di Natale...,ieri la sagra della birra tra tifosi e Danilo...,adesso la scazzottata alla Rocky Balboa del brasiliano..., una Società che ha detta di molti resta impassibile immobile bevendo alla salute di tante disgrazie! Insomma l'Udinese da tre anni a questa parte non riesce a fare buoni Risultati perché al posto di giocatori si ritrova dei marines?...

toto-dina

Brao mister

Gikappa13

Ritiro in albergo di lusso in centro... boh. O li mandi a scaricare casse al mercato? E poi allenamento... a parte gli scherzi, il problema è che non vedo né squadra né gruppo e di conseguenza scarsa compattezza e situazioni in cui la difesa viene presa di infilata. Per il resto, i ragazzi giocano discretamente. Lavoro e lavoro. Ma senza società si va poco lontano. Vero Danilo? Ginetto, se ci sei batti un colpo. Forte meglio

edinho

Analisi perfetta.

blaso

Oh finalmente è tornato il Giacomini che conosco. Concordo su tutto!

ziamariaiaiao-

e la società dov'è? ah ad organizzare festini ad ibiza

Nord

Persa occasione per disinfettare la squadra.
Ha ragione.

Conferenze stampa

Internazionali

Primavera e giovanili

I cugini di Gran Bretagna

Serie B

Lega Pro

Calcio

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori