Home / Notizie varie / Felipe: pronto per domenica, in qualsiasi ruolo

Felipe: pronto per domenica, in qualsiasi ruolo

Il difensore brasiliano annuncia il rientro

Felipe: pronto per domenica, in qualsiasi ruolo

L'infortunio di Samir crea non pochi problemi a mister Delneri, alle prese con la caccia al sostituto. In amichevole il tecnico ha provato Felipe prima centrale e poi, per un quarto d'ora, a sinistra. Il difensore, al termine della gara, annuncia di essere pronto al rientro e di essere disposto a giocare sia al centro della difesa che a sinistra, proprio al posto di Samir.

"Al di là del ruolo, per me l'importante è tornare in campo. Sono a disposizione, dove il mister crede che io possa dare il mio contributo, assicuro impegno sempre e quindi anche in questa partita".

Per uscire da questo periodo sfortunato: "Forse con la inattività per recuperare da una cosa e la voglia di recuperare più velocemente la forma fisica per rientrare e giocare, mi ha un po' sovraccaricato da altre parti. Ma adesso sto bene, non voglio più pensarci".

Anche perchè la concorrenza di Angella è stata agguerrita: "Anche quando è mancato Danilo squalificato, o quando ero squalificato io: lui ha sempre fatto il suo. Quindi questa è la bravura anche del mister che tiene tutti quanti sul pezzo. Come Lucas che ha fatto una gran gara quando è stato chiamato in causa".

Il Cagliari: una gara da non fallire perchè? "Noi cerchiamo di dare sempre continuità di atteggiamento, di prestazione, di crescita di squadra. Mettiamo la base per un futuro migliore di quelli passati".

Il ruolo: ti senti più a tuo agio da centrale. Delneri dice che se stai bene puoi giocare anche a sinistra: "Ha detto tutto lui. Non ho un ruolo preferito. Io, anche quando c'era Galeone che mi metteva terzino, non ho mai fatto una intervista dicendo che non mi piace giocare lì. Ma comunque si era creato tutto un caos, una polemica che non c'era. Io ho sempre dato la mia disponibilità, anche a giocare in attacco, anche se non è il mio ruolo. Ci metto sempre il massimo impegno".

Oggi hai giocato un quarto d'ora in quella posizione: "Il cambio era già stabilito dal mister, dai preparatori, che dovessi fare un tempo e poco più. Questo per prendere il ritmo gara".

Voglia di rivalsa dopo il ko dell'andata con il Cagliari? "Certo, dobbiamo ricordare la gara dell'andata in cui abbiamo giocato anche 'abbastanza', ma abbiamo commesso delle ingenuità che contro giocatori veloci, bravi, svegli come hanno, possono essere fatali. Sarà una partita tosta. Ma faremo una grande partita".

Osservato speciale Borriello: "Non solo lui, anche se a noi ha fatto 6 gol in un anno, me lo ricordo bene. Ci sono anche Sau, Isla e altri. Borriello sta facendo molto bene per l'età che ha. Ha l'atteggiamento giusto. Credo che il campionato italiano abbia riscoperto tanti vecchietti. E' un giocatore valido, bisogna stare attenti".

L'avversario, il Belluno: "Bravi, bella squadra! Si muovono da squadra, hanno giocatori di qualità come il capitano, il centrocampista Mosca. E Farinazzo è un bel giocatore. Ma tutti si muovono bene".

2 Commenti
annamariafloreani@libero.it

Belluno? Farinazzo è un bel giocatore? Siamo tornati in serie C? AARRRGGGHH!!!

selmosson

mandi , bravo felipe , si muovono bene , si muovono da squadra .. questo è il calcio .. la nostra primavera invece ... il merito è dei tecnici , anche l'allenatore dei migliori 11 del messagero meriterebbe una opportunità , perchè veramente bravo ..emoticon

Blog bianconeri

Conferenze stampa

Internazionali

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

I cugini di Gran Bretagna

Serie B

Lega Pro

Calcio

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori