Home / Notizie dalle altre squadre / Pareggio a San Siro tra Atalanta e Milan

Pareggio a San Siro tra Atalanta e Milan

Finisce 2-2

Pareggio a San Siro tra Atalanta e Milan

Un pareggio beffa per il Milan, ripreso oltre il novantesimo da un gol di Rigoni che gela San Siro e lascia i rossoneri fermi a quota 5 punti, a braccetto proprio con l'Atalanta, che in questo modo si mette alle spalle gli ultimi due ko. Partita sbloccata subito (2') da un gran gol di Higuain e controllata per i primi 45' dalla squadra di Gattuso, che però si fa raggiungere a inizio ripresa da Gomez e poi spreca nel finale il secondo vantaggio firmato Bonaventura, a cui nella prima frazione il Var annulla la rete del possibile 2-0.

Dopo la rete segnata a Cagliari e quella in Lussemburgo, Higuain si sblocca anche in casa facendo esplodere il pubblico di San Siro con un destro al volo su delizioso assist di Suso dopo soltanto due minuti. Gara in discesa dunque per i rossoneri, che nella prima parte del match giocano a buon ritmo, palleggiando con qualità senza rischiare praticamente mai e arrivando al tiro anche con i difensori. Bonaventura impegna Gollini con un gran destro da fuori area (18') e poco dopo raddoppia di testa su ottimo assist di Calabria, ma il classico gol dell'ex viene annullato dal Var per un fuorigioco di pochi centimetri. La risposta dell'Atalanta è affidata ai calci piazzati, ma sulla sponda di Toloi Pasalic si divora clamorosamente il gol del pareggio mettendo fuori di testa da due passi e gettando al vento l'unica grande occasione dei nerazzurri in un primo tempo in cui il Milan ha avuto sempre in mano il pallino del gioco, correndo più degli avversari e gestendo il ritmo della partita. Nel finale della prima frazione ancora Bonaventura vicino al raddoppio, ma il suo colpo di testa si stampa sul palo poco prima dell'errore di Kessié a tu per tu con Gollini.

 

La ripresa comincia con Rigoni e Zapata al posto di Pasalic e Barrow e dopo poco il colombiano è già pericoloso, ma Donnarumma gli dice di no. Passano pochi minuti e ancora Zapata serve a Gomez il pallone del pareggio, che forse viene spinto in rete dalla scivolata di Calabria. L'Atalanta ci crede e attacca alla ricerca del vantaggio, ma nel momento peggiore per i rossoneri Suso sale in cattedra e serve un altro grande assist per Bonaventura, che arriva puntuale per battere Gollini e finalmente può esultare. Suso è ispirato e inventa, ma Calhanoglu decisamente no e sul terzo possibile assist dello spagnolo la mette fuori da ottima posizione sprecando l'occasione per il tris (67'). Il match è molto divertente, il Milan fa la partita ma l'Atalanta è viva e ci sono potenziali occasioni da una parte e dall'altra, nel finale i due tecnici si giocano anche le carte Castillejo e Ilicic, Higuain colpisce il palo esterno poi Rodriguez salva sulla linea di porta, ma nel recupero arriva il pareggio dei nerazzurri grazie a Rigoni, che raccoglie la respinta di Donnarumma e gela il pubblico rossonero. Un punto a testa che porta le due squadre e quota 5 in classifica, nerazzurri fuori dalla mini-crisi?

MILAN-ATALANTA 2-2 
Milan (4-3-3): Donnarumma 6; Calabria 5,5 (65' Abate 6), Musacchio 6, Romagnoli 6,5, Rodriguez 6; Kessié 6,5, Biglia 6, Bonaventura 7 (74' Bakayoko 6); Suso 7, Higuain 7.5, Calhanoglu 5,5 (85' Castillejo s.v.).
A disp: Reina, A.Donnarumma, Abate, Zapata, Simic, Mauri, Bakayoko, Laxalt, Castllejo, Bertolacci, Borini, Tsadjout All: Gattuso 6,5
Atalanta (3-4-2-1): Gollini 6; Toloi 5,5, Palomino 6, Masiello 6; Castagne 5,5, De Roon 6, Freuler 6, Gosens 5,5 (75' Ilicic 6); Pasalic 5 (45' Rigoni 6,5), Gomez 6,5; Barrow 5 (45' Zapata 7).
A disp: Berisha, Rossi, Mancini, Hateboer, Djimsiti, Adnan, Valzania, Reca, Zapata, Pessina, Rigoni, Ilicic, Tumminello All: Gasperini 6
Arbitro: Doveri
Marcatori: 2' Higuain (M), 52' Gomez (A), 60' Bonaventura (M), 91' Rigoni (A)
Ammoniti: Calabria, Higuain (M), Gomez (A)
Espulsi

0 Commenti

SUL PICCOLO SCHERMO

Interviste esclusive

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio