Napoli, Rog e gli altri: 90 milioni in panchina

Contro il Sassuolo in panca tutti gli acquisti estivi

Napoli, Rog e gli altri: 90 milioni in panchina

30/11/2016

"La prossima stagione saranno c... tuoi che dovrai far giocare tutti", aveva detto De Laurentiis a Sarri durante la festa per la qualificazione in Champions del Napoli annunciando l'acquisto di Lorenzo Tonelli. Una frase, quella del presidente azzurro, che è suonata come una condanna per Tonelli e in generale per tutti i nuovi arrivi in casa Napoli, rimasti finora in gran parte a guardare. Se escludiamo Zielinski e Diawara, ormai stabilmente inseriti nelle rotazioni di Sarri, non si può dire certo che il mercato estivo del Napoli abbia dato i suoi frutti.

Contro il Sassuolo Sarri li ha tenuti tutti in panchina, anche Zielisnki e Diawara, per un totale complessivo di 90 milioni di euro, la cifra che gli azzurri hanno incassato dalla cessione di Higuain alla Juventus. Oltre a Tonelli, mai utilizzato sin qui per problemi principalmente di natura fisica, fa storcere il naso il mancato utilizzo di Marko Rog, nazionale croato che secondo De Laurentiis avrebbe potuto anche far cambiare modulo al Napoli.

Nulla di tutto ciò, visto che l'ex gioiellino della Dinamo Zagabria ha sin qui avuto un ruolo soltanto nella panchina o nella tribuna del San Paolo. E lui, rispetto a Tonelli, di milioni ne è costati ben 15. "Aspetto con interesse il debutto di Rog, che è un giovane di talento e personalità", ha dichiarato sempre De Laurentiis, che nel frattempo non si spiega come mai Maksimovc resti in panchina da cinque partite a questa parte. Dopo la maglia da titolare con tanto di goal a Crotone, il serbo (costato 25 milioni e fortemente voluto dallo stesso Sarri) è totalmente scomparso dai radar. Sarà che passare della difesa a tre a quattro non è semplice, fatto sta che Sarr glii ha sempre preferito Chiriches o Albiol per affiancare Koulibaly. La partenza del senegalese a gennaio per la Coppa d'Africa potrà però sconvolgere le gerarchie in tal senso, con Maksimovic e Tonelli pronti a ritagliarsi uno spazio importante.

Senza dimenticare che c'è anche Giaccherini, l'acquisto meno costoso, impiegato sino a questo momento soltanto 80 minuti.