Giampaolo rischia: pronto Colantuono

L'ex Udinese potrebbe accasarsi alla Samp, dove ritroverebbe Bruno Fernandes

Giampaolo rischia: pronto Colantuono

17/10/2016

Dopo l'avvicendamento all'Udinese fra Iachini e Del Neri, sono due le panchine di Serie A che rischiano di saltare nella 9ª giornata di campionato: quella del Crotone e quella della Sampdoria. La situazione dei calabresi è già disperata, visto che i pitagorici sono ultimi in fondo alla classifica con appena 1 punto in 8 giornate. Per il tecnico Davide Nicola la prossima gara contro il Napoli è già da ultima spiaggia.

Complicata anche la posizione di Marco Giampaolo con i blucerchiati. La squadra genovese viene da 6 giornate senza vittorie e sabato prossimo disputerà il Derby della Lanterna contro il Genoa.

Per Giampaolo quella sarà una partita da vincere a tutti i costi. Dopo il pareggio contro il Pescara, infatti, il presidente Massimo Ferrero sembra essersi stancato dei risultati deludenti della squadra. "Sabato giornata da dimenticare, - ha twittato l'imprenditore cinematografico - la gente si sa solo lamentare invece di lavorare. Oggi, domenica, la giornata del 'vaffa' senza tante parole".

Sul banco degli imputati c'è l'ex allenatore dell'Empoli, che rischia chiaramente di chiudere anticipatamente la sua avventura con i liguri se non riuscirà a conquistare i 3 punti contro i liguri. In caso di sconfitta, secondo 'Tuttosport', l'esonero sarebbe certo. E c'è già un candidato forte: Stefano Colantuono, che nelle preferenze precederebbe Gigi De Canio e l'ex tecnico della Lazio Stefano Pioli.

Intanto in settimana potrebbe essere completato l'organigramma societario con l'inserimento dell'ex dirigente di Fiorentina e Roma, Daniele Pradè, nel ruolo di Direttore generale blucerchiato.