Carnevale: Gabbiadini? Al Napoli serve un grande centravanti

L'ex attaccante a 4-4-2

Carnevale: Gabbiadini? Al Napoli serve un grande centravanti

19/10/2016

L'infortunio di Milik ha spalancato a Gabbiadini le porte dell'attacco del Napoli, anche se l'attaccante per il momento non ha convinto nel ruolo di centravanti. "Non è una prima punta come ero io, dovrebbe girare attorno a una punta centrale - dice Andrea Carnevale a 4-4-2, su sportmediaset.it -. Però Sarri ha ragione a dire che Gabbiadini si deve adattare. L'assenza di Milik peserà in maniera enorme, a gennaio serve un grandissimo attaccante d'area di rigore".

Carnevale, che ha un passato da giocatore del Napoli e attualmente lavora per l'Udinese, valuta così la situazione di Gabbiadini: "Non ha le qualità di Milik e non avendo il Napoli la punta centrale deve fare l'attaccante. Pur di trovare uno spazio con Maradona-Careca-Giordano, nel 1987-88 mi ero adattato a giocare un po' più esterno a sinistra. Abbiamo vinto una Coppa Uefa e un campionato".

Un'altra alternativa è Callejon, che secondo alcuni potrebbe essere utilizzato centralmente: "E' un grandissimo giocatore ma predilige la fascia destra - dice Carnevale -. Non l'ho mai visto come falso nueve, può darsi che ci possa giocare. Forse falso 9 può essere Insigne, sa giocare spalle alla porta ed è rapido".

Il Napoli stasera, contro il Besiktas, potrebbe ipotecare gli ottavi di Champions: "Il girone non è molto difficile. Il Besiktas ha grandi campioni ma si può già chiudere il discorso qualificazioni, sempre che la partita con la Roma non abbia provocato contraccolpi psicologici. Scudetto? Può ancora fare qualcosa, la squadra c'è. L'assenza di Milik peserà in maniera enorme. A gennaio serve un grandissimo attaccante d'area di rigore. La Juve ha già 5 punti, penso vincerà lo scudetto".