Bologna travolgente in Coppa Italia

Poker al Verona

Bologna travolgente in Coppa Italia

02/12/2016

Il Bologna per una sera mette da parte il campionato (due vittorie nelle ultime dieci giornate) e ritrova fiducia e morale grazie alla Coppa Italia. Nei sedicesimi di Tim Cup la formazione di Donadoni rifila un 4-0 senza appello al Verona di Pecchia. Al Dall'Ara è un assolo rossoblù: apre le marcature Di Francesco al 31', tra primo e secondo tempo ecco arrivare la doppietta di Mounier (39' e 86') e infine il sigillo di Krafth allo scadere. Due gol per tempo per chiudere una partita senza storia: il Bologna batte 4-0 il Verona capolista di serie B e va agli ottavi di finale di Coppa Italia, prenotando un biglietto per San Siro dove se la vedrà con l'Inter. Dopo il passo falso con l'Atalanta, la squadra di Donadoni ci teneva a far bene davanti al proprio pubblico e onorare la Coppa Italia. Il Verona, senza Pazzini, e' parso motivato solo in avvio di gara, quando ha anche colpito un palo con Ganz. La squadra di Donadoni e' andata in vantaggio al 31' quando Di Francesco ha infilato la porta con un tiro dal limite.

Da li' la partita ha trovato la sua chiarissima identita' con il Verona che non ha trovato la forza di reagire e il Bologna che, prima del riposo, ha raddoppiato con Mounier, bravo a sfruttare un assist di destro. Stessa storia anche nella ripresa, con i padroni di casa che non hanno mai corso rischi, ma che hanno aspettato il finale di partita per arrotondare un punteggio che rimanda a casa il Verona con un passivo forse fin troppo pesante: al 40' con Mounier che firma la doppietta su cross di Krafth, poi in pieno recupero quando e' lo stesso Krafth e' svelto a sfruttare un maldestro rinvio del portiere veronese Coppola.