Home / Lega Pro / Monza, Brocchi candidato alla panchina

Monza, Brocchi candidato alla panchina

L'AD Galliani ha già incontrato l'ex rossonero

Monza, Brocchi candidato alla panchina

28 settembre 2018. Silvio Berlusconi torna nel mondo del calcio: l’ex presidente del Milan, affiancato dal suo braccio destro Adriano Galliani, ha acquistato il 100% delle quote del Monza. Gli obiettivi che si sono posti i due sono molto ambiziosi: “Il Monza è una squadra che presumibilmente rafforzata potrà farà bene, salire dalla C alla B e chissà, magari anche alla Serie A”.

Da quel giorno, però, non è arrivata nessuna vittoria per il club che milita nel girone B di Lega Pro: due pareggi e tre sconfitte per i brianzoli, che occupano l’ottavo posto in classifica e stanno deludendo le attese del patron.

Gli scarsi risultati ottenuti da mister Zaffaroni hanno convinto l’amministratore delegato ad affidare la panchina a un nuovo allenatore. Il favorito è Cristian Brocchi che -secondo Sky- avrebbe incontrato in mattinata Adriano Galliani. Quest’ultimo, dopo l’incontro con l’ex rossonero, ha pranzato insieme a Berlusconi per prendere una decisione definitiva per la panchina del Monza. Considerando gli ottimi rapporti tra le parti, si va verso la fumata bianca.

Alle ore 16:50 è arrivata l'ufficialità: Cristian Brocchi è il nuovo tecnico e nella giornata di domani dirigerà il primo allenamento nella città lombarda.

SUL PICCOLO SCHERMO

Blog bianconeri

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio