Home / Interviste esclusive / Miano, Pizzul, Reja: bisogna avere fiducia in questa Udinese

Miano, Pizzul, Reja: bisogna avere fiducia in questa Udinese

I tre friulani sull'inizio di questo campionato per i bianconeri

Miano, Pizzul, Reja: bisogna avere fiducia in questa Udinese

Il momento dell'Udinese visto da tre friulani che le sono  molto vicini: Paolo Miano, Bruno Pizzul e Edy Reja. Dalle loro parole traspare fiducia nell'Udinese e soprattutto in Delneri. A Francesca Spangaro per Telefriuli hanno rilasciato alcune considerazioni.

Paolo Miano, in merito all'avvio claudicante: " "Abbiamo fatto qualche regalo di troppo, ma quello che si era creato attorno a questa squadra mi è sembrato esagerato. Si è parlato di crisi, di serie B: ma la squadra contro la Sampdoria ha dimostrato di esserci, ci sono dei giocatori giovani, validi e anche i meno giovani fanno gruppo. Mi sembravano prematuri i corvi, visto che c'è un intero campionato da giocare, anche se è vero che si poteva partire meglio. Contro la Samp c'è stata più attenzione ma anche a Milano e contro il Torino non ci sono state grosse differenze: c'è stata forse maggiore attenzione a non fare regali. Delneri? Il ritiro appesantisce, ma lui ha lavorato bene in settimana, sapeva delle sua posizione ma non ci ha dato tanto peso e ha tirato dritto per la sua strada".

Bruno Pizzul, quindi, sulla vittoria contro la Samp che ha permesso a Delneri di salvare la panchina: "Non possiamo dire che siamo guariti, Gigi ha preso un bel brodino. Le potenzialità della squadra sono state finora inespresse: credo che questa Udinese possa fare un campionato tranquillo. La sosta non ci voleva: poi ci sono due partite delicate, ma se si fa bene a Firenze si affronta meglio poi la Juve. La situazione non è semplice, la piazza è esigente: prima della vittoria sulla Samp. la situazione si era venuta 'sporcando', anche perchè la tifoseria voleva fossero utilizzati giocatori che lui non vedeva. Dobbiamo ringraziare la Sampdoria che ha fatto regali come prima faceva l'Udinese. Ma credo che da qui in avanti le cose potranno andare meglio. Gigi è una persona di buon senso, ha sempre sotto attenzione i giocatori: su Balic, però mi sono meravigliato anche io, ero convinto che lo avrebbe utilizzato almeno a inizio stagione. Non so cosa sia successo".

Infine Edy Reja sul ritiro che, visto il risultato con la Samp, pare essere stato utile: "Ci sono dei momenti particolari in cui il ritiro fa bene per chiarirsi, parlare, concentrarsi. Io credo pochissimo nei ritiri, ma quando ci vuole.. Poi Gigi è bravo, ha capacità straordinaria. Il mio nome? L'han fatto i giornalisti, a me dispiaceva che uscisse. Sono tanto amico di Delneri, mi spiaceva perchè so che lui soffre. Cosa c'è di diverso? Quest'anno ha cambiato qualcosa, ma ha tenuto i 'cavalli' dell'anno scorso. Grave la perdita di Zapata, mi auguro che Maxi Lopez possa fare bene: servono 15 gol da un attaccante. Quello con la Samp è stato un risultato straordinario per ridare serenità all'ambiente. Le prossime due gare? La Fiorentina ha giocatori straordinari, ha trovato la quadra. Ma ogni partita è storia a sè. Thereau? E' giusto così, quelli come lui sono giocatori un po' lunatici che in una terra come la nostra funzionano poco".

41 Commenti
carlodeimaltesi

non ho capito tutto questo entusiasmo dopo l'aiutino dalla Samp, restiamo con i piedini ben piantati a terra che a volare alti di sti tempi ti impallinano subito..

The punisher

Fiorentina-Udinese 1-2 Maxi, Lasagna,Thereau

lepre scatenata

____________Scuffet
_____Angella _Nuytink_Samir_______
Widmer _Balic__Barak_ De Paul_Jankto
_____________Fofana
_____________Lasagna

InGinoWeTrust

Hai estratto i nomi a caso e ti è uscita questa formazione o ci hai veramente 'pensato' ?!?!

davidpnbib

...a Miano sembrava normale 5 sconfitte su 6 gare, esagerato preoccuparsi...mah...una vittoria e passa la paura...boh...vedremo cosa si combina a Firenze, ci vogliono risultati, le chiacchiere stanno a zero, come detto abbiamo preso un Borodino, dobbiamo dimostrare la sana e robusta costituzione....

GARUDA

C'è chi difronte alle difficoltà ragiona come la mia udinese e chi fa la cornacchia due modi di vedere la vita
...

davidpnbib

Garuda, purtroppo x l'età, ho visto parecchie retrocessioni spensierate da quando fui testimone della travolgente cavalcata dalla C alla A con Giacomini in panca e Del Neri regista...se sono una cornacchia sei uno spensierato cocàl , altro che garuda indonesiana...

GARUDA

Grazie per il nome. Era una considerazione di carattere generale...seguo l'udinese dal vecchio moretti serie C da allora le cornacchie mai piaciute..

ilcontebianconero

Bene domenica a pranzo non vedo l'ora di vedere la partita.
Non siamo ancora rodati per cui un pareggio mi basterebbe.
Ma se segnano nei primi 20 minuti e non mollano i remi in barca come negli ultimi anni potremmo anche fare una vittoria spettacolare.

Al contrario se partiamo male, una sconfitta spettacolare.
Purtoppo niente è certo e le due settimane di buco non ci volevano.

Speriamo che Fel Neri si sia chiarito le idee perchè con gli ultimi infortuni bisogna invebtarsi qualcosa.

Io sono fiducioso e anche se perdiamo le prossime due ma cominciamo a vedere un po' di automatismi, a me basta.

Ma guai a mollare il colpo!

fulviofellet

Taluni anche quando la realtà delle cose sono evidenti ......continuano imperterriti nei loro sproloqui calcistici

semedela

da che pulpito...

Pozzoblog

Ho visto Ewandro nell'amichevole e l'idea di vederlo giocare come regista mi ha stuzzicato non poco. Il ragazzo ha visione di gioco e ottimo passaggio e provare a farlo giocare come regista basso non sarebbe male. Certo deve imparare anche a difendere, ma il ragazzo è veloce ed ha tecnica e ricordiamoci che anche Pirlo ha iniziato facendo il trequartista......Visto che ci lamentiamo sempre che manca un regista provarlo non la vedo una follia. La nostra rosa ci permette anche di giocare alternando Ewandro e De Paul nel ruolo di regista basso che è lo stesso gioco che fa il palermo con Coronado, noi potremmo alternare due giocatori senza dare punti di riferimento fissi all'avversario....

blaso

Anche de Paul ha giocato bene da regista. Se del neri però nn fa giocare balic regista che lo è di processione dubito che azzarderebbe a far giocare ewandro che è una seconda punta (nn trequartista ) e neanche da seconda punta lo fa giocare. Io mi accontenterei di vederlo giocare in attacco ewandro e già li per gigi è quasi impossibile.

barpawer

Ricordo bene che Pirlo è passato da trequartista a regista, ma Ewandro fino a qualche giorno fa non era una punta? emoticon

San Francisco

Secondo me è troppo piccolo , leggero....cmq da regista un minimo di struttura la devi avere, non basta il baricentro basso ed una discreta visione di gioco...lasciamolo maturare, io lo vedo più alla Cuadrado in futuro...( il Cuadrado post Udine!!)

blaso

Quindi lontano da Udine perché qua quelli tecnici nn possono vedere il campo 😢

semedela

ma come? ??? qui si dice che balic non può fare il regista, suo ruolo naturale tra l'altro, è si vuole farlo fare ad ewandro o depaul?

fulviofellet

Balic ....non ha mai giocato in vita sua davanti la difesa.......

pa170

mettiamo xavi in una squadra che gioca bassa di baricentro e che fa solo ripartenze aspettando l'avversario
sono sicuro che del neri avrebbe messo in panca anche un giovane xavi, ahimè

pa170

un'occasione va concessa a tutti quelli che sono bravi.
forza ewandro per me è un potenziale campione e non lo voglio vedere in panchina

semedela

giocava dietro? faceva il portiere?

semedela

in croazia il trequartista gioca come faceva platini 40 anni fa. a metà campo libero di fare e non fare quello che vuole. in italia no. balic non ha proprio caratteristiche da 3/4 in un grosso campionato europeo. per dirne una, rakitic, modric, brozovic, perisic. tutta gente che sulla sponda orientale dell'adriatico giocava dietro le punte. non uno di questi ha giocato come giocava li in germania spagna o italia. chi fa l'esterno chi il centrocampista centrale. ma questo è un concetto troppo grosso perché lo capisca un bidello milanista

blaso

Sono d'accordo seme.
Però c'è da dire una cosa...modric Perisic brozovic aggiungerei kovacic, hanno una corsa che balic onestamente nn ha.

semedela

blaso modric è lento come me a 47 anni....

selmosson

mandi, spetta a miano e allo staff in settimana caricare i giocatori e preparare la partita per non farli scendere in campo come con il chievo e spal .. va spiegato la bravura delle squadre che si incontrano via via creando la giusta attenzione ed impegno ..
un attaccante non è vero che deve fare 15 gol , altrimenti saremo retrocessi negli ultimi tempi , l'attaccante deve fare gioco , maxi fa gioco e fa crescere gli altri della rosa .. zapata ha fatto il suo , ma tra lui e tero non esisteva gioco , ma si andava a folate , palla lunga e pedalare .. il gioco del calcio dai tempi del chievo in serie A sono passati 20 anni ed il gioco del calcio ora è un altro sport , bisogna mettersi al passo .. avere le strutture all'avanguardia non basta bisogna avere anche metodologie moderne ..

Allanon

Concordo!

gallina

per salvarsi non serve un attaccante da 15 gol...ma se vuoi puntare ad un obiettivo diverso ...serve e come

blaso

Concordo selmo...noi siamo andati in Champions con di Michele massimo realizzatore con 15 gol, la prima Juve di conte ha vinto lo scudetto con matri e vucinic che più di 10 gol nn facevano. Nn è fondamentale avere chi fa tanti gol se hai una squadra dove regna la democrazia del gol e tutti timbrano il cartellino. Noi siamo il quinto attacco del campionato senza avere un bomber quindi direi che nn è buttarla dentro il problema. Per certi versi è meglio così: se dipendi da 1 solo e poi si infortuna sei del gatto, se i gol sono ben distribuiti tra tutti nn hai di questi problemi

gallina

Oggi senza uno che segni 20 gol non vinci nulla

Omar-il-Grigio

blaso, cosa c'è di male a esser del gatto?

blaso

Gallina il Milan ha vinto lo scudetto nel 2011 con robihno e pato a 14 gol.
La Juve l'anno dopo con matri e vucinic entrambi a 13 gol...

blaso

Omar 😂😂

semedela

il problema adesso non è assolutamente trovare un attaccante da 15 o 20 gol. non è una priorità. il problema è che 11 contro 11 becchiamo 2 gol a partita. e così non si va molto lontani

gallina

2 giocatori con 14 gol fanno 28 reti..
È comunque parli di 2 attaccanti che hanno segnato appunto almeno 14 o 13 gol
Qua si va avanti con il massimo di un giocatore capace di segnare 12 gol nelle ultime stagioni ..teroux
È dove si è arrivati ?
La verità è che se oggi ..vuoi vincere il bomber da almeno 15 gol lo devi avere

blaso

Gallina ma vincere cosa?? Mica dobbiamo vincere lo scudetto noi ?!
Noi lo scorso anno abbiamo avuto thereau e Zapata 22 gol in 2 e siamo arrivati 13.mi nella Juve matri e vucinic 26 gol in 2 e ha vinto lo scudetto solo 4 gol di differenza...questo per dire che nn ha importanza avere o nn avere un bomber da 15 20 gol se poi gli altri nn segnano, l'importante è avere una squadra che in generale segna tanti gol. Noi adesso nn abbiamo un bomber però abbiamo segnato 12 gol e con questa media in proiezione a fine campionato superiamo quota 50 gol..direi una quota da uefa. Il problema come dice seme è che prendiamo una valanga di gol in 11 contro 11. Dobbiamo correggere e preoccuparci di quel difetto q

gallina

Blaso il mio è un discorso generico ..
Ma di certo con uno come Di Natale che segnava 30 gol a stagione sarebbe stato più probabile vincere qualcosa rispetto ad avere un paio di giocatori che insieme raggiungono 20 gol insieme

pa170

non credo che maxi arrivi a 15 ma il suo apporto è sicuramente superiore alle aspettative iniziali. per me l'udinese ambiziosa deve giocare davanti con lasagna ewandro e de paul come trequartista , e maxi da subentrato, facendo possesso palla con giocatori come balic. un'altra filosofia di gioco rispetto a quella attuale.

Allanon

----Fofanà-----Balic----JJ-----
------------De Paul----------
-------Ewandro----Lasagna---

Fantacalcio.....però stuzzica la fantasia!

blaso

Come cambiare religione per gigi

gallina

ottima idea pa....
un pò come gioca il napoli...senza un vero centravanti boa....
e cosi di certo si sfrutterebbero le doti tecniche dei 3 la davanti...e garantirebbero di sicuro gol e qualità....
detto questo ...do ragione a reja...serve almeno un elemento che raggiunga la doppia cifra..e aggiungo se si vogliono raggiungere certi risultati

blaso

Balic però davanti la difesa nn lo vedo.
Senza prima punta si dovrebbe prediligere il fraseggio palla a terra e sono sicuro che in tante partite andrebbe bene ma come dicevo sopra è come cambiare religione per gigi e per lui in questa formazione mancano almeno 100 kg di muscoli

Sul piccolo schermo

Conferenze stampa

Azzurri

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi