Home / Interviste esclusive / Giacomini: ora bisogna provvedere alla fase offensiva

Giacomini: ora bisogna provvedere alla fase offensiva

Il mister a 'Bianconero'

Giacomini: ora bisogna provvedere alla fase offensiva

Mister Massimo Giacomini a 'Bianconero' su Telefriuli ha commentato la prestazione della prima Udinese di Oddo: "Il cambio di modulo con tre difensori centrali e due esterni; De Paul fra i centrocampisti e la punta: uno schieramento "secondo Guidolin". Dopo la Roma si era detto che forse si poteva ripristinare la difesa a tre, ma Delneri ha preferito continuare a 4. Effettivamente ieri tutto ha funzionato bene, a parte la fase offensiva. E' lì che bisogna provvedere".

Oddo ha detto subito che avrebbe messo i giocatori nel loro ruolo. Una frecciata a Delneri? "Assolutamente no. Essendo arrivato da poco, gli si chiede il suo pensiero e dice che ha messo ognuno al suo posto, perchè non li conosceva ancora, era appena arrivato. Ha chiesto ad ognuno dove si sentiva meglio come posizione in campo e ha cercato di accontentarli. Non voleva fare alcuna polemica verso il suo predecessore".

De Paul quindi è trequartista? "Fofana gioca a destra, Balic centrale e Barak anche in mezzo perchè Jankto è un po' sfiatato. Quindi, nell'albero di Natale, ha messo De Paul tra le linee. De Paul, comunque, deve abbassare un po' la cresta. L'opportunità, invece, l'ha colta Balic. Non completamente, ma si è visto che è in crescita. E' migliorato anche nella velocità. Widmer aveva il freno a mano tirato, Adnan è quello che è migliorato di più".

Angella bocciato per il rigore che ha dato la vittoria al Napoli: "Il rigore non l'ha provocato Angella, ma Allan. Allan ha fatto rigore su Maggio. Ma il Var ha sbagliato confermando il rigore".

Perica punta? "Con quel sistema di gioco, Lopez non può giocare se non l'ultimo quarto d'ora. Bajic? Lui non è uno che va in profondità".

Confermerà il 3-5-1-1? "Ieri erano tutti contenti perchè giocavano nella loro posizione. Vediamo se Oddo manterrà questo assetto tattico".

Scuffet torna titolare? "Non lo so. Non mi interessa. Non mi permetto di fare la formazione al posto dell'allenatore. Direi che hanno preso Oddo e rientri Scuffet, vento di gioventù. A me non piace però fare queste scelte".

Giovedì il Perugia: "Una partita in cui bisogna anche prendere lo slancio, serve una vittoria. Sarà partita vera".

16 Commenti
Allanon

Oddo ha detto chiaramente che per il momento userà un solo modulo, onde evitare di generare confusione ai ragazzi; per i cambi modulo ha detto che verrà il tempo. Quindi se mantiene la difesa a 3, e però vuole essere più offensivo, deve mettere una punta (Lasagna?) al posto di.......De Paul? Staremo a vedere.

eli40

ha anche dettoche per giocare un calcio offensivo non servono necessariamente piu punte, ma mezz'ali e ali che facciano i giusti inserimenti..q secondo me punterà su questa soluzione tenendo solo una punta in campo

LR72

Per la prima partita ha fatto benissimo a vedere di non prenderle - infatti l'unica occasione é venuta da un rigore che anche secondo me é molto dubbio! e comunque dall'Altra parte c'era il Napoli che prorpio scarso non é...
A mio avviso le critiche a Oddo in questo momento sono ad dir poco offensive. Almeno la correttezza di lasciarlo lavorare un mesetto almeno e poi si potrà iniziare a lamentarsi. A me é piaciuta l'Udinese di domenica, e se il buon giorno si vede dal mattino....

zico lecce

Dunque sono stati i giocatori a scegliere il modulo e le posizioni, Oddo ha soltanto consegnato le magliette.

Portolago

stasera Giacomini particolarmente acido e indisponente

gallina

sono curioso ...ogni intervista una novità che cancella i vecchi pensieri!!
giacomini è meglio di una serie televisiva

bobo

Vero verissimo. E se vogliamo molto divertente

Axl Foolie

Le perle di saggezza di Mister Giacomini!
emoticon emoticon emoticon
Mago!

blaso

" li Oddo ha detto subito che avrebbe messo i giocatori nel loro ruolo. Una frecciata a Delneri? "Assolutamente no. Essendo arrivato da poco, gli si chiede il suo pensiero e dice che ha messo ognuno al suo posto, perchè non li conosceva ancora, era appena arrivato. Ha chiesto ad ognuno dove si sentiva meglio come posizione in campo e ha cercato di accontentarli.
Praticamente quando comincerà a conoscerli si divertirà a metterli fuori ruolo per divertirsi. Interessante logica..del neri insomma li conosceva così bene che li metteva fuori ruolo.
Ogni lunedì deve scagliare una freccia contro de Paul adesso dice che deve abbassare la cresta

Bianco&Nero

Ma sto qua non aveva preannunciato la b diretta?

Va Gino

La classica "coperta corta" per colpa di una rosa scarsa di giocatori presi a casaccio in giro per il mondo a prezzi scontati.. Metti 3 punte come del neri e prendi gol a manetta. Metti 5 difensori e fai un tiro in porta. Povero Oddo.

blaso

Fai 1 tiro e subisci 1 tiro. Ieri era partita da 0 a 0. Il Napoli ha la migliore difesa del campionato.
I giocatori presi a casaccio sono quasi tutti nazionali cmq.

InGinoWeTrust

Il Napoli ha giocato una seduta defatigante al 20% delle loro possibilità. Segnavamo 1 gol ce ne segnavano 2, o noi 2 loro 3.
In attacco non siamo scarsi, siamo pietosi! Ma un attaccante come Perica che corre come "scemo e più scemo" si può proporre come unica punta titolare?!?!? Ma daaaiiii!!!! Poi se vogliamo illuderci diciamo che Perica è un attaccante di Serie A e che l'Udinese ha attaccanti seri......

Bintar62

Nazionali Islandesi, Svizzeri, Iracheni... (con il dovuto rispetto per il giocatore che piu` e' migliorato nell'ultimo period). Per il resto, Angella, Danilo, Perica, De Paul, Balic, Bizzarri etc non mi pare siano in nazionale.

Aldo48Bo

BAlic in nazionale ci và tutte le volte e anche Perica l'anno scorso c'è andato e se non ricordo male ha pure segnato!

zinne

Balic è in Nazionale da quando aveva 13 anni... Perica era in Nazionale U21, fino a qualche mese fa... Bajic è il vice Dzeko in Nazionale... e la Svizzera è una nazionale più forte di quella italiana, quindi un pò di fesserie in meno e un pò di fiducia in più.. non dobbiamo far la champions, dobbiamo cercare di arrivare prima del cagliari e del chievo...

SUL PICCOLO SCHERMO

Conferenze stampa

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio