Home / Interviste esclusive / Giacomini: adesso bisogna modificare la squadra

Giacomini: adesso bisogna modificare la squadra

Altrimenti i giocatori iniziano a 'sedersi'

Giacomini: adesso bisogna modificare la squadra

Mister Massimo Giacomini a 'Bianconero' su Telefriuli ha commentato la sconfitta con l'Inter : "la brutta fine di stagione era prevedibile perchè all'Udinese di quest'anno se mancano quattro titolari non ci sono le riserve all'altezza. La squadra cambia senza i giocatori titolari. 

Comunque la gara di Milano è stata figlia di quella contro la Sampdoria per tutto ciò che è successo e perchè l'Udinese si è presentata a San Siro senza giocatori importanti come De Paul espulso ingiustamente. 

Evangelista ha fatto vedere buone cose davanti alla platea di San Siro. Può essere un primo rincalzo di valore. Balic è più bravo a creare gioco rispetto ad Evangelista. A San Siro Balic ha fatto un gol straordinario perchè ha voluto mettere il pallone dove lo ha messo. Se succede questo vuol dire che è di una tecnica sopra la media. A Milano abbiamo commesso l'errore di andare avanti per recuperare subito il risultato esponendoci al contropiede dell'Inter. Ci è mancata la disciplina tattica soprattutto nei difensori. I giocatori hanno giocato in modo contrario a quanto vuole Delneri. I difensori sono stati drammatici. Delneri ha iniziato con il 4-4-2 poi è passato al 4-3-3. L'infortunio di Heurtaux è da considerare per il fatto che il giocatore si infortuna facilmente e quindi Delneri non lo ha potuto schierare tanto per l'intera stagione. Sicuramente per il prossimo anno l'Udinese deve iniziare a ricostruirsi dalla difesa. 

Widmer non può rimanere sempre una promessa. In un anno non è riuscito a togliersi i difetti della scorsa stagione. Sul mercato non ha richieste e forse potrà essere una pedina di scambio. Per quanto riguarda Danilo, nella seconda metà di stagione è migliorato dopo l'episodio della discussione con Lodi. Lui ha avuto difficoltà quando doveva giocare sul centro sinistra poi quando è ritornato sul centro destra è migliorato. 

Per quanto riguarda i numeri è stata la miglior annata dell'Udinese, neanche l'ultimo Guidolin aveva fatto meglio.

Lasagna ha segnato 12-13 gol in serie B facendo anche tanta panchina, quindi deve dimostrare. A Udine abbiamo avuto Di Natale che è stato il miglior attaccante del dopoguerra. Zapata con i difetti che ha almeno combatte e guadagna delle situazioni importanti per la squadra anche se tecnicamente deve migliorare. 

La squadra deve essere modificata per la prossima stagione se vogliamo fare più punti perchè se le squadre sono sempre le stesse poi i giocatori iniziano a sedersi. Sicuramente noi abbiamo problemi in tutti i reparti".

19 Commenti
selmosson

mandi , in allenamento ci vogliono meno partitelle sterili e piu' prove di difesa , ripartenze , cross e schemi efficaci su palle da fermo e anche su rimesse laterali .. siamo nel 2107 . emoticon

Razzo

emoticon

fulviofellet

.........bravo.....

Hammer

Credo che alcuni giocatori abbiano terminato il loro ciclo ad Udine, in particolare mi riferisco a Karnezis, Herteaux, Thereau, Badu, Kums, altri per motivi diversi non l'abbiano mai iniziato vedi Adnan e Matos e Faraoni, gli altri invece credo abbiano ancora da dare parecchio in ottica pure della loro carriera futura, Scuffet, Meret, Widmer, Jankto, Perica, Balic, De Paul, Samir, Ewandro, Evangelista forse. Questi assieme ai "vecchietti" Danilo, Felipe, Angella, Halfredsson, a 3.4 innesti di esperienza e 3-4 giovani da lanciare possono fare una buona squadra nell'ottica dell'Udinese.

Nord

condivido.

Omar-il-Grigio

Se togli Widmer dai riconfermati e aggiungi Silva ai fine-ciclo mi trovi d'accordo.

realduz

omar, hai tragione anche tu, ma dubito possano cambiare metà squadra. lo si è visto anche lo scroso anno, prima di comprare devi, almeno in parte, vendere... Matos e Badu chi li prende? Anche Adnan non penso abbia la fila... Therau se resta a fare il comprimario va bene, no titolare. Come già detto diverse volte mi spiace che dai tanti giocatori dati in prestito non ce ne sono molti di utilie, il chè la dice anche lunga sulle operazioni di mercato fatte negli ultimi anni. Insua, Iniguez, Aguirre, Hallberg, estupinan... servirebbero????

annamariafloreani@libero.it

Stabilito che il signor Giacomini ci diceva solo fino a quindici giorni fa che Balic non era pronto, echeggiato dall'ineffabile Fedele. Stabilito questo, magari qualche scusetta ci starebbe. Vorrei invitarvi a rivedere i gol dell'Inter. Primo gol: 8 giocatori dell'Udinese in area, quattro dell'Inter. Santon crossa e Gabriello e Widmer insieme non riescono a non farlo crossare. Ertò si sposta per lasciar passare il cross basso. Halfredsson e Jankto stanno a guardare a vari metri da Eder e Candreva. Felipe quindi ne dovrebbe tenere due, Eder e Candreva. Unico innocente nell'azione Balic e naturalmente Scuffet. Questo per rispondere al fenomeno che diceva che i centrocampisti non sono rientrati. Terzo gol, Widmer serve un avversario praticamente in area. Quarto e quinto gol in fotocopia al primo. Mah.

Allanon

E' evidente che domenica non erano mentalmente in partita, quindi inutile fare elucubrazioni tecnico/tattiche. Su Balic mi permetto di dire che se ha fatto bene queste 2/3 partite, magari è proprio perchè è riuscito a prepararsi bene in questi mesi; perchè non provare a dare credito a Gigi, quando dice che prima non era pronto?

gallina

Widmer e silva sono i colpevoli su i primi 3 gol ..
Nettamente insufficienti

steni_h

Domenica la Juve ha fatto giocare un 17enne della primavera e il Genoa un 16enne ed entrambi hanno fatto bene segnando pure un gol. Noi che siamo salvi da 2 mesi abbiamo dovuto aspettare le ultime 3 partite per vedere in campo un giocatore che prima di arrivare ad Udine aveva giocato titolare sia in Champions che in Europa League....

gallina

e che giovani aggiungerei steni...sia kean che pellegri in gol ....il futuro della nostra italia è in cassaforte...e cè anche pinamonti del inter

fulviofellet

....balic aveva giocato trequarti con gli altri a correre per lui ....non si può fare in Italia

pedoglos

Parliamo di Fulviofelet

Allanon

Parlane con la tua psichiatra

adremozzop

Eccomi sono io lo psichiatra di fulviofellet. Non lo vedo più da quando è scappato dal centro di salute mentale.

gallina

lasagna ha segnato 14 gol...ed è titolare inamovibile del carpi con 42 presenze..altro che tanta panchina....non capisco il paragone con dinatale...ne tanto meno con zapata....
o hanno riportato male le sue parole...o è ubriaco

pa170

il carpi è una squadraccia da difesa e contropiede, di italiota mentalità, speriamo che in un tipo di calcio diverso possa fare meglio. anche se sinceramente non ho capito come ci metteremo quando saranno rientrati gli infortunati di lungo corso. abbiamo evidenti problemi sugli esterni, il che mi fa pensare che continueremo a tenere samir terzino mentre da centrale ci avrebbe fatto fare un gran salto di qualità nell impostazione di manovra
se avessi un budget, più che a una punta adesso punterei ad avere due ottimi terzini di fascia, cercando di sbolognare via widmer anche con un prestito con diritto di riscatto. poi se le punte non rendono, a gennaio si va sul mercato. in fin dei conti perica e therau non sono così scarsi

gallina

Io comincerei a prendere Letizia dal carpi come terzino

SUL PICCOLO SCHERMO

Conferenze stampa

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Interviste esclusive