Home / Interviste esclusive / Barak: il mio obiettivo? Giocare sempre

Barak: il mio obiettivo? Giocare sempre

Il ceco a Telefriuli

Barak: il mio obiettivo? Giocare sempre

Antonin Barak è il giocatore del momento in casa bianconera. Gli addetti ai lavori si sono accorti di lui dopo le due reti vincenti contro Sassuolo e Atalanta e radio mercato registra già le prime sirene nei suoi confronti. Lui non si scompone e rimane concentrato sull'Udinese e sulla sua prima stagione in Italia. La situazione in casa bianconera è migliorata, la squadra sta riacquistando fiducia e Barak è decisamente ottimista per il futuro. Il centrocampista ceco, pensando alla prossima sfida prima della sosta, crede in un altro risultato positivo per l'Udinese. Intervistato da Telefriuli durante la cena per i 20 anni del club di San Giovanni al Natisone, Barak parte proprio dal prossimo impegno di campionato nella capitale: "Contro la Lazio noi siamo pronti e andiamo in campo per vincere. Io voglio i tre  punti. Adesso la situazione nostra è migliorata, ma dobbiamo fare altri punti e poi vediamo.  Comunque adesso siamo più tranquilli dopo le due vittorie".

Delneri spesso cambia modulo anche a partita in corso. Ti crea problemi questo? "Finora ho giocato come numero sei, numero otto e numero dieci. Per me non è un problema. In Nazionale ho giocato numero dieci e mi sono trovato bene".

Ma il tuo ruolo preferito, quale è? "Numero otto, perchè voglio fare gol e ma allo stesso tempo anche aiutare la squadra nella fase difensiva".

Senza Hallfredsson e Behrami quanto perde l'Udinese? "Per noi effettivamente questo è un problema perchè sono due giocatori molto importanti".

Potrebbe toccare a Balic? "Sì. Adesso Andrija è pronto, vediamo domenica".

Ci sono giocatori che si stanno ancora ambientando e attendono il loro turno. Delneri, invece, a te ha dato fiducia subito. Ti aspettavi di giocare così tanto già da subito? "Sì, mi aspettavo di giocare" ammette molto francamente.

A questo punto, quale è il tuo obiettivo personale? Cosa ti aspetti in questa stagione? "Di giocare sempre più".

 

 

28 Commenti
lepre scatenata

Questo ragazzo farà carriera.

annamariafloreani@libero.it

Ottimo giocatore e ottimo tiro da lontano. Certo se lo metti davanti alla difesa può perdere palloni sanguinosi, ed è successo, ma capita a mettere la gente fuori ruolo. Mi sembra di ricordare una partita (persa, va da sè) con tanti passaggi orizzontali sulla trequarti, rischiosissimi nel nostro calcio e giurerei che c'entrasse lui.

ramirez

Io tutta questa mania di stare a pesare col bilancino parola per parola le interviste di un ragazzo che ancora non parla bene l'italiano e non ha neanche ben capito dove si trova rispetto al campionato dove giocava le trovo stupidine..

fuarcesimpriUdin

non riesco a capire cosa trovi Del Neri in questo Matos, impossibile che nel suo ruolo in squadra non abbiamo nessuno???però Del Neri lo vede bene mah!!!!!!!la Lazio sta giocando bene Inzaghi gli ha trovato un equilibrio di squadra e questi sono i risultati, bravi veramente....

pa170

certo che lotito non ha proprio la faccia.
oltre alle figuracce, adesso si vede che vuole collezionare anche le figurine.

zinne

Grande Lotito, se ti riferisci che vuole aprire la curva sud per i tifosi.. è un grande!
In questo paese devono sempre pagare tutti, invece quei 4 imbecilli che compiono ste caZZate, non pagheranno come si deve... Pagano tutti... non paga nessuno!

semedela

giocatore con buone qualità ma di difficile collocazione in questo momento. la fase di non possesso , in un campionato come quello italiano, gli è ancora indigesta. sarebbe perfetto in un 4231 come esterno di attacco. ma Delneri non gioca con quel modulo nonostante abbia i giocatori perfetti

blaso

Ambizioso e per niente modesto

Padre bio

Almeno non ha dichiarato di essere tifoso di un'altra squadra in Italia...

zinne

va bene così... ci vuole gente che abbia fame, non gente che si accontenta... vedi l'atalanta dell'anno scorso, i giovani se presi singolarmente erano un po montati, però hanno fatto grandi cose.. con un bravo allenatore!

pa170

451 in fase passiva (che qualcuno scrive 4141 ma io vedo sempre poco spazio tra le due linee di difesa e centrocampo), 4411 in fase attiva, con de paul a marcare le fonti di gioco. avremo problemi con i raddoppi sulle fasce. io terrei in panca widmer mettendo larsen terzino e (non uccidetemi...) matos in campo perchè almeno c'è uno pronto da lanciare quando andrja ha la palla tra i piedi, di certo non può lanciare maxi lopez che negli spazi sa solo tenere palla per far salire la squadra.
mi sarebbe piaciuto vedere in campo ewandro e de paul davanti, ma so che è impossibile con questo allenatore

Razzo

Matos no... ti prego... io rivedrei molto volentieri Ingelsson.

blaso

La Lazio gioca con il 352 quindi cercherei di valorizzare le fasce 4411 con larsen e widmer catena di dx e adnan e jankto di six barak e balic in mezzo de Paul dietro la punta

zinne

e anche se lanci matos? poi? c'è una probabilità su 1.000 che riesca a trovarsi a tu per tu con il portiere, poi c'è un ulteriore probabilità su 10.000 che segni, quindi una su 100.000 che questa tattica funzioni..

zinne

cmq secondo me la Lazio, avrà la classica battuta d'arresto della squadra più in forma del campionato ma che gioca anche la coppa! ieri hanno giocato molto bene ma speso tanto, forse troppo... e Delneri, che rimane cmq una vecchia volpe, la metterà sul fisico (l'unica arma che abbiamo), forse siamo la squadra peggiore da affrontare per la Lazio in questo momento.

cianfa

bisogna marcare De Vrj e Lucas Leiva e mettere uno che contrasti fisicamente Milnkovic-Savic (Fofana?); per me domenica potrebbe restare fuori anche De Paul e giocare Ingelsson, come dice Razzo.
Ha ragione zinne che sul fisico potremmo sorprenderli, anche perché la Lazio è veloce davanti, ma se giochiamo in dieci in area, ci sbattono addosso.
Comunque fare risultato sarebbe un grosso passo avanti!

semedela

Matos sarebbe da lanciare oltre il tagliamento

pa170

emoticon

blaso

Mi preoccuperei più di Luis Alberto piedi d'oro e lo trovi ovunque in mezzo al campo sulla trequarti e seconda punta il vero uomo in più oltre a immobile. Ottimo marusic anche ieri sera ha fatto una gran bella partita. Lucas leIva invece è meno determinante. Occhio agli inserimenti di milinkovic savic l'unico che fisicamente può contrastarlo sugli inserimenti è barak. De vry imposta da dietro...la punta dovrebbe andare a disturbarlo

zinne

esatto blaso, quindi per domenica Perica tutta la vita

fuarcesimpriUdin

Speriamo che adesso Balic lo metteranno in squadra dal momento che siamo senza centrocampisti

Bianco&Nero

Cosa intenderà con "adesso Andrjia è pronto "? La panca di balic era concordata e condivisa dallo stesso giocatore e dallo spogliatoio?

Bintar62

Significa che Barak si fa capire in Italiano, ma non conosce certe sfumature, molto probabilmente

pa170

probabilmente ha sentore che giochi, magari l'ha sentito dire in spogliatoio dal gigi

Razzo

Anche io ho la stessa sensazione di pa170.

furlan2

magari che prima non era pronto....ci può stare no?

eli40

non sarei cosi ottimista

Barpirla

Concordo con eli40......

Sul piccolo schermo

Comunicati stampa

Azzurri

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi