Home / Internazionali / Turchia, quanti guai per Arda Turan

Turchia, quanti guai per Arda Turan

È indagato per il golpe fallito nel 2016

Turchia, quanti guai per Arda Turan

Il centrocampista dell’Istanbul Basaksehir continua a fare parlare di sé. Durante la scorsa stagione ha aggredito il guardalinee nella partita pareggiata contro il Sivasspor, ricevendo una maxi-squalifica di sedici giornate (che sta tuttora scontando). Pochi giorni fa, invece, il turco è stato coinvolto in una rissa con il cantante Berkay, a cui ha rotto il naso in un locale notturno. Ora l’ex giocatore di Galatasaray e Barcellona continua ad occupare le prime pagine dei quotidiani.

Il centrocampista sarebbe alle prese con nuovi guai giudiziari perché è accusato di presunti legami con il golpe fallito due anni fa in Turchia. Arda Turan -insieme agli ex nerazzurri Emre Belozoglu e Okan Buruk- è indagato per la vicinanza al movimento di Fethullah Gülen, ritenuto responsabile del tentativo di colpo di Stato anti-Erdogan avvenuto nel 2016.

Il 31enne, che a seguito della zuffa con Berkay rischia 12 anni di carcere, è in guai molto seri.

SUL PICCOLO SCHERMO

Blog bianconeri

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio