Home / Internazionali / Tevez, flop in Cina

Tevez, flop in Cina

Ha segnato 3 reti in 13 partite

Tevez, flop in Cina

Non può certo considerarsi fortunata e positiva sin qui l'esperienza nel campionato cinese dell'ex attaccante della Juventus Carlos Tevez. Arrivato lo scorso gennaio allo Shanghai Shenhua per oltre 10 milioni di euro ma soprattutto a fronte di un ingaggio da 40 milioni annui, l'Apache ha segnato soltanto 3 reti in 13 partite, facendo parlare di sè più per la scarsa condizione fisica e per il viaggio in Argentina per recuperare da un infortunio col rischio di non fare mai più rientro in Cina a causa della nostalgia che per il rendimento in campo.

E a sottolineare l'insoddisfazione dell'ambiente per Tevez arrivano le dure parole del presidente dello Shanghai Shenhua Wu Xiaohui a Shanghai TV: "La nostra idea era quella di avere in squadra una stella, un calciatore di grande qualità che potesse influire su tutto le ambiente. Le caratteristiche di Tevez corrispondevano a queste condizioni, ma la sua scadente preparazione invernale, in vista del campionato ha comportato un basso livello di forma. Il che non ha permesso di soddisfare le nostre aspettative".

0 Commenti

Sul piccolo schermo

Interviste esclusive

Coppa Italia

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi