Home / Internazionali / Salah, lesione ai legamenti della spalla

Salah, lesione ai legamenti della spalla

L'Egitto: "Ai Mondiali ci sarà"

Salah, lesione ai legamenti della spalla

Le lacrime di Momo Salah non hanno gettato nello sconforto solo i tifosi del Liverpool, ma un'intera nazione, l'Egitto. Lì Salah è più di una semplice stella calcistica, è letteralmente un capo popolo, basti pensare alla valanga di voti presi alle elezioni, senza essere candidato (leggi qui). Il problema alla spalla per la caduta dopo il contatto con Ramos aveva fatto da subito capire che non si trattava di qualcosa di leggero. E a fine partita Klopp aveva lanciato l'allarme: Potrebbe essere molto grave. C'è un problema alla spalla, ovviamente. È all'ospedale per una radiografia. È un infortunio serio, molto serio".

Dopo il match l'egiziano è stato portato in ospedale per i primi accertamenti e le radiografie hanno evidenziato un problema ai legamenti della spalla sinistra. A dare aggiornamenti e un po' di speranza ai tifosi egiziani in vista del Mondiale - dal momento che la presenza di Salah sembrava ormai impossibile in Russia, con il via il 14 giugno e la prima partita della nazionale allenata da Cuper in programma per il 20 giugno - è arrivato un tweet della federcalcio dell'Egitto nella quale vengono riportate le parole del medico Mohammed Abu Ola: "Il Liverpool ci ha informati in merito alle condizioni di Momo, che è stato sottoposto ai raggi X alla spalla. C'è una lussazione, un interessamento ai legamenti, ma siamo ottimisti in merito alla diagnosi finale e sul fatto che Salah partecipi al Mondiale con l'Egitto". Parole che accendono la speranza di un'intera nazione. Resta però da capire l'entità effettiva del problema riscontrato. Guai alla spalla possono provocare stop dalle 2 alle 6 settimane almeno. L'avvicinamento ai Mondiali per l'egiziano non sarà comunque semplice.

KLOPP: "RAMOS NON SI È FATTO MOLTI AMICI IN EGITTO"

Nel mirino, comunque, ci è finito Sergio Ramos. La sua mossa da wrestler che ha provocato l'infortunio a Salah, ha fatto sì che venisse investito da una valanga di polemiche. E a fine partita proprio Klopp ha punzecchiato lo spagnolo: "Mi sa che Sergio non si è fatto molti amici in Egitto".

Per tutta risposta, è arrivato un tweet del capitano del Real Madrid: "Il calcio ti mostra la faccia più dolce assieme a quella più amara. Ma al di là di tutto, siamo compagni. Ritorna presto, Salah, il futuro ti aspetta".

4 Commenti
Razzo

Ramos.... la solita boassa

blaso

Quando salah è uscito si è visto ramos che se la rideva

hermann

Ramos voleva far male

The punisher

Ramos pesos Besos a Todos

SUL PICCOLO SCHERMO

Conferenze stampa

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio