Home / Internazionali / Real Madrid: offerta shock di Under Armour

Real Madrid: offerta shock di Under Armour

Per diventare sponsor tecnico offre 150 milioni all'anno

Real Madrid: offerta shock di Under Armour

Lo sponsor è diventato una componente fondamentale nel calcio moderno: più entrate, più investimenti e di conseguenza anche più mercato, vale a dire una continuità assoluta di rendimento ai massimi livelli. La novità, riportata da Marca, quotidiano vicino alle vicende madridiste, è che Under Armour vuole rappresentare il Real Madrid in futuro, per farlo ha presentato ai blancos un'offerta scioccante: 150 milioni di euro all'anno. A fronte dei 40 forniti dallo storico fornitore Adidas.

LE CONCORRENTI - Il caso Manchester United-Chevrolet ha fatto scuola a tutti con i suoi 940 milioni in 10 anni, che hanno permesso al club inglese di rifare totalmente la squadra. I Red Devils sono i primi per introiti al mondo, infatti oltre a quelli già citati, percepiscono proprio da Adidas altri 95 milioni l'anno. Dietro di loro c'è il Barcellona, che ne ricava da Nike circa 85 a stagione.

IL MARCHIO - Under Armour è uno dei marchi più celebri a livello americano e, dopo aver messo sotto contratto l'MVP dell'NBA Steph Curry, sta godendo di una grande espansione a livello mondiale. Nel mondo calcistico la multinazionale made in USA ha conquistato già il Tottenham e presto potrebbe firmare proprio con i blancos. 150 milioni di euro all'anno sono un'offerta più che convincente, quasi scioccante, con cui il club di Madrid superebbe ogni concorrente. Il club e l'azienda trattano per scalzare un mostro sacro come Adidas, legato al Real Madrid dal 1998 e con il contratto in scadenza al 30 giugno 2020.

Articoli correlati
8 Commenti
Axl Foolie

Under Armour ha grossissimi problemi commerciali.
Il titolo, da quando è stato quotato ha perso oltre il 50% della sua capitalizzazione... in meno di un anno!
Questo nel mentre l'S&P500 ha fatto registrare i massimi di tutti i tempi.

Bianco&Nero

Ha perso il 50% ma capitalizza più di 8 mld $ e perché ha deciso di non pagare dividendi(ha un p/u intorno a 47). Ma ha i dindi e i veste.
Con le dovute proporzioni è la strada giusta per l'udin: marketing grazie all'effetto sta***, sponsor di livello e programmazione ci porterebbero ben più in alto della pesca a strascico!

Axl Foolie

il p/u proprio non lo conosco, al massimo ero arrivato al CAPE di Shiller... emoticon
chi sono io poi per dissuaderti: punta TUTTO su UA allora!
diciamo intorno agli attuali $20.
ci risentiamo fra un paio di mesi. emoticon
PS: i dindini è facile averli quando hai fot.tuto tutto il parco buoi quotandoti, appena un anno fa, a più del doppio del possibile reale valore.

Axl Foolie

cmq sì, per inciso, ho capito che parlavi in versione italiana, di prezzo/utili. emoticon
la divergenza d'opinioni fa il mercato. emoticon

est.1896

Come caxxo si chiama il nostro...?!?! Manco mi ricordo il nome ....

Axl Foolie

HobbySport di Massimo Ferrigno.

Omar-il-Grigio

Se rifiutano inseriamoci noi! emoticon

semedela

se rifiutano gli faccio causa io. ci sarà pur il reato di schiaffo alla miseria!!!

Sul piccolo schermo

Conferenze stampa

Vita da Club

Altri mondi

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio