Polonia: arresti a valanga per il derby di Lodz

Ben 24 tifosi in carcere dopo la gara

Polonia: arresti a valanga per il derby di Lodz

17/10/2016

La partita, si è giocata sul campo, ma lo scontro, quello vero, è stato fuori. Con i tifosi di Lodz, del LKS e del Widzem che si sono resi protagonisti di duri scontri con la polizia.

I FATTI – Il risultato è stato inevitabile: ben 24 i tifosi arrestati dalle forze dell’ordine, protagonisti fuori dal campo di uno spettacolo, purtroppo, agghiacciante. Il tutto sarebbe avvenuto nei minuti precedenti all’inizio della gara, quando la polizia è intervenuta dopo che i supporter del Widzew avevano cercato di forzare i cordoni ed entrare nello stadio dell’ LKS. In un primo momento la polizia aveva invitato i supporter a tornare a casa. Ma la situazione è degenerata nel momento in cui un gruppo di tifosi, della frangia più calda, si è diretta verso lo stadio lanciando bottiglie di vetro contro la polizia. Da lì lo scontro è stato inevitabile, con il bilancio finale di cui detto sopra: 24 arresti. Per la cronaca, la partita è terminata in pareggio per 1-1.