Home / Internazionali / PSG sconfitto dal Bayern: altro ko per Buffon

PSG sconfitto dal Bayern: altro ko per Buffon

Bavaresi vittoriosi in rimonta

PSG sconfitto dal Bayern: altro ko per Buffon

In campo dal 1', Buffon è partito titolare subendo la rete del momentaneo pareggio prima di essere sostituito. Blackout parigino a metà secondo tempo.

Inizia con una vittoria l'avventura del Bayern Monaco nell'International Champions Cup. La squadra di Kovac ha fatto suo il big match contro il PSG di Tuchel in rimonta, dopo essere passata in svantaggio nella prima frazione: seconda sconfitta in amichevole per il nuovo estremo difensore parigino, Gigi Buffon. Buffon si è ben disimpegnato contro gli avanti del Bayern Monaco, ma non è apparso irreprensibile sull'uscita del momentaneo 1-1: colpo di testa di Javi Martinez e pareggio dei bavaresi, qualche minuto prima dell'uscita dal campo per lasciare spazio a Descamps.

Privi dei tanti giocatori che hanno preso parte al Mondiale russo, da Neymar a Lewandowski, passando per Muller, Thiago Silva e compagnia, in campo sono scesi i giovani e chi non ha partecipato al torneo appena conclusosi con la vittoria della Francia. A mettersi in mostra è ancora una volta Weah jr, che al minuto 31 ha superato in rapidità con una facilità disarmante i difensori del Bayern, depositando alle spalle dell'incolpevole Ulreich. Toufiqui, Bernede, Dagba e compagnia Under 1 non sono invece apparsi ancora pronti per sfidare una squadra di caratura mondiale come quella allenata da qualche settimana da Kovac.

Javi Martinez ha segnato il pareggio di testa al 60', dando vita al blackout del PSG: la rete di Sanches è arrivata otto minuti dopo, dunque quella di Zirkzee al 78'. Lancio da centrocampo, liscio di Soh, Gnabry riceve e mette al centro per l'accorrente giovane 17enne olandese.

Giornata non proprio fortunata per i portieri del PSG, considerando che sul secondo e sul terzo goal il nuovo entrato Descamps è apparso decisamente insicuro: in ritardo sulla punizione di Renato Sanches, battuta comunque a sorpresa, poco reattivo sull'azione Gnabry-Zirkzee.

SUL PICCOLO SCHERMO

Interviste esclusive

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio