Home / Internazionali / O vinci o vai nell'esercito

O vinci o vai nell'esercito

La stella del Tottenham Heung-min Son potrebbe finire nell'esercito in caso di cattiva prestazione con la Corea

O vinci o vai nell\u0027esercito

La stella della Corea del Sud e del Tottenham Heung-min Son potrebbe finire sotto le armi qualora la sua nazionale non raggiungesse un buon piazzamento nei Mondiali di Russia.

A riportare la notizia è il The Guardian che sottolinea come il tempo per il servizio militare per il coreano stia per finire. 

La legge coreana impone, infatti, per tutti i giovani possibilitati fra i 18 e i 28 anni, di svolgere almeno due anni di servizio militare purchè non vi sia un'esenzione per meriti sportivi, che in seguito alla sconfitta con la Svezia ed in caso della mancata qualificazione agli ottavi potrebbe non essere concessa.

Nel passato questa situazione accadde alla stella dello United Park-Ji-Sung che dopo l'ottima prestazione nel 2002 al Mondiale di casa fu esentato dalla leva militare a vita. 

Certo, per Heung-min Son ci sarebbe ancora la Coppa d'Asia di gennaio ed i Giochi Asiatici per mostrare il suo talento ma questa piazza gli darebbe la possbilità di giocare fino a fine carriera a calcio. 

Altrimenti capelli rasati, divisa e fucile potrebbero diventare l'ordine del giorno del giovane giocatore. 

SUL PICCOLO SCHERMO

Interviste esclusive

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Interviste esclusive