Home / Internazionali / Bielsa ha donato 2,5 milioni al Sewell's Old Boys

Bielsa ha donato 2,5 milioni al Sewell's Old Boys

Per la costruzione di un edificio per le giovanili

Bielsa ha donato 2,5 milioni al Sewell\u0027s Old Boys

Marcelo Bielsa non smette di stupire: donazione massiccia al suo vecchio Newell’s per la costruzione di un albergo per le giovanili. Marcelo Bielsa, detto “il Loco”, è famoso per le sue follie. Si narra che, nella sua villa di Rosario, abbia svegliato la famiglia e i vicini per provare, con loro come protagonisti, una disposizione tattica nel giardino di casa. Non solo.

Alla metà degli anni '80, quando allenava le giovanili del Newell's Old Boys, non c'erano le tribune nel campo di allenamento e quindi si arrampicava su un albero dove portava con sé i foglietti per prendere appunti. Spesso, a causa del vento, gli cadeva qualcosa e quindi fermava la seduta per scendere dall'albero e risalire. Adesso Bielsa, come riporta il giornale argentino 'Olè', ha donato 2.5 milioni di dollari al Newell’s Old Boys, la squadra di cui è tifoso e dove ha allenato per parecchi anni all'inizio della sua carriera. Il denaro servirà per costruire un albergo riservato ai calciatori delle giovanili e sarà dedicato a Jorge Bernardo Griffa, come da volontà dell'attuale allenatore del Leeds. L'edificio avrà una superficie di circa 2.000 metri quadrati: ha cinque piani con garage, terrazzo con barbecue, sala giochi, ufficio per l'allenatore, auditorium con video e le camere.

La costruzione dell'albergo è opera dello studio di architettura della sorella di Bielsa, Maria Eugenia. L'opera sarà presentata il 3 novembre, in coincidenza con il 115 ° anniversario del Newell's. Il rapporto di amore e il legame profondo con la squadra argentina si può capire dal fatto che i match in casa si giocano all’Estadio El Coloso del Parque, rinominato Estadio Marcelo Bielsa per rendere omaggio al tecnico argentino. Marcelo Bielsa non potrà però partecipare all'inaugurazione a causa dei suoi impegni professionali con il Leeds United, ma sarà rappresentato dalla sua famiglia.

SUL PICCOLO SCHERMO

Blog bianconeri

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio