Mazzarri: meritavamo il pareggio. Le decisioni arbitrali mi hanno fatto arrabbiare

Il tecnico si scaglia contro il direttore di gara

Mazzarri: meritavamo il pareggio. Le decisioni arbitrali mi hanno fatto arrabbiare

28/11/2016

Walter Mazzarri è molto arrabbiato al termine della gara persa in casa contro lo Stoke City. La rabbia del tecnico è indirizzata al direttore di gara Bobby Madley, reo, secondo Mazzarri, di non essere stato all'altezza della partita con una scelta della distribuzione dei cartellini a senso unico che ha penalizzato gli Hornets. Queste le parole di Mazzarri:" bisogna analizzare la gara sui 90 minuti e non solo per singoli episodi. Se si osservano le occasioni che abbiamo creato nell'intera gara, si può vedere che avremmo meritato perlomeno il pareggio. Lo Stoke ha una squadra forte che ha giocato in maniera speculare alle nostre tattiche e questo ci ha sorpresi. A parte il gol segnato che, secondo me, parte da un fallo su Behrami, non penso abbiano avuto grandi occasioni per segnare. Noi abbiamo avuto due, tre contropiedi che avrebbero potuto portarci due, tre gol. Nella ripresa siamo riusciti a tenere lo Stoke nella sua metà del campo e mentre eravamo 11 contro 11 ci è mancato solo il gol che loro, nel primo tempo hanno trovato su azione di calcio d'angolo con una certa fortuna. Non me la prendo con la mia squadra perchè penso che per 95 minuti siamo stati alla pari  dei nostri avversari". Mazzarri poi parla del direttore di gara, dicendosi molto arrabbiato per il metro di valutazione:" al termine della gara ero molto arrabbiato con il direttore di gara per i minuti di recupero concessi. Non si possono dare solo quattro minuti di recupero dopo tutto quello che è successo nel corso della gara e dopo le decisioni prese. Bisogna vedere tutta la gara, la distribuzione dei cartellini gialli, i falli commessi e il loro gol. Nei 95 minuti la distribuzione dei cartellini è stata contro di noi. Capita di avere una giornata storta e penso che Madley l'abbia avuta".