La Sampdoria batte il Cagliari e va avanti

Agli ottavi incontrerà la Roma

La Sampdoria batte il Cagliari e va avanti

30/11/2016

La Sampdoria si qualifica con merito agli ottavi di finale di Coppa Italia battendo 3-0 il Cagliari a Marassi. Il risultato si sblocca al 13' grazie a un gran gol dell'ex interista Ricky Alvarez, poi si scatena Schick: l’attaccante ceco firma il raddoppio al 71' su assist di Bruno Fernandes e chiude i conti timbrando la doppietta personale al 90' in mischia. Agli ottavi di finale i blucerchiati affronteranno la Roma all'Olimpico.

Tutto facile per la Sampdoria che a Marassi sblocca il risultato al primo vero affondo: siamo al 13' e Schick, di gran lunga il migliore in campo, favorisce con un velo l'inserimento di Ricky Alvarez che rientra col sinistro e fulmina Rafael con un diagonale rasoterra. Grande azione e applausi meritati per l'argentino ex Inter, al suo secondo gol in maglia blucerchiata. Il Cagliari - fatta eccezione per l'attivissimo Melchiorri - è troppo rinunciatario e a inizio ripresa Budimir ha sulla testa il pallone del 2-0: straordinaria la risposta di Rafael che si salva in tuffo. Il raddoppio della Samp è nell'aria e si materializza al 71': lancio in profondità di Bruno Fernandes per Schick che, tutto solo, insacca facilmente col sinistro. La squadra di Rastelli, imbottita di riserve, alza bandiera bianca e proprio al 90' la Samp cala il tris ancora con Schick, che si avventa su un pallone vagante in area di rigore scaricando a rete con un potente sinistro: per il 20enne attaccante ceco è la prima doppietta in blucerchiato e il terzo centro stagionale (aveva segnato anche allo Stadium contro la Juventus).