Empoli eliminato dal Cesena

Ha perso in casa 1-2

Empoli eliminato dal Cesena

29/11/2016

Il Cesena batte l'Empoli al Castellani e approda agli ottavi di finale di Coppa Italia, dove affronterà il Sassuolo. Ospiti in vantaggio con Panico, appena entrato, e raggiunti 10 minuti dopo dal pallonetto di Gilardino, al primo gol con i toscani. Decide la partita Alejandro Rodriguez che, al 102', viene pescato tutto solo in area. L'attaccante è glaciale e batte Pelagotti. Nel finale ci prova ancora Gilardino, ma il risultato non cambia più. In un Castellani semideserto si affrontano Empoli e Cesena. Primo tempo povero di emozioni, con i padroni di casa che gestiscono i ritmi di gioco mentre la squadra di Camplone cerca di colpire in contropiede.

E' José Mauri il più pericoloso tra le fila dei toscani: l'ex Milan impegna Agazzi con un sinistro velenoso. Risponde Rodriguez con una conclusione da fuori area che, però, finisce comodo tra le braccia di Pelagotti. Nella ripresa meglio il Cesena, che attacca e schiaccia l'Empoli nella propria metà campo. E al 67' sono proprio gli ospiti a passare con Panico, entrato da poco più di un minuto. Colpo di testa che non lascia scampo al portiere. L'Empoli non ci sta e comincia ad attaccare con continuità.

Dopo 10 minuti pareggia Gilardino, al primo gol con i toscani. Tocco sotto a scavalcare Agazzi e a rimettere la partita in equilibrio. La squadra di Martusciello ha una grande occasione per vincerla ma Pereira tira addosso ad Agazzi. Servono i supplementari. Si comincia subito con la traversa colpita da Krunic, preannunciando 30' di dominio Empoli.

Invece sono di nuovo i romagnoli a trovare la rete. Alejandro Rodriguez viene pescato tutto solo in area di rigore e non sbaglia. Gilardino si carica la squadra sulle spalle e prova a guidare i suoi al pareggio ma il Cesena resiste e può festeggiare il passaggio del turno.