Home / Conferenze stampa / Velazquez: non è importante il singolo ma la squadra

Velazquez: non è importante il singolo ma la squadra

Buona vittoria su un campo difficile

Velazquez: non è importante il singolo ma la squadra

Queste le parole del tecnico bianconero Velazquez in conferenza stampa dopo la bella vittoria del Bentegodi:" abbiamo fatto molto meglio della ultima partita, prestazione bellissima, mi è piaciuto lo spirito collettivo della squadra, tutti aiutano tutti. Il Chievo me lo aspettavo così, è squadra forte che ha fatto una buona prestazione con la Roma, con la Juve, contro l'Empoli, è una squadra simile alla nostra, l'abbiamo studiata". L'esultanza?:" dopo il secondo gol?, sono attivo. Non è facile, abbiamo giocato in uno stadio diffcile contro una squadra forte, la Serie A è difficile perciò sono molto soddisfatto. Il secondo gol mi è piaciuto, per la squadra, per i ragazzi, per i tifosi". Ha trovato la giusta collocazione di De Paul e questo centrocampo lo esalta?:" non è un centrocampo che deve esaltare qualcuno, tutti sono importanti, la squadra, questo è il mio pensiero, l'obiettivo è che la squadra faccia bene. De Paul è ragazzo straordinario e gioca dove penso che sia meglio per la squadra. Il centrocampo si è adattato agli avversari, al tipo di modulo degli avversari. Abbiamo fatto bene le due fasi, anche nella transizione offensiva e nella fase di difesa nelle posizioni. Sono soddisfatto per i ragazzi perchè lavorano tantissimo". Scuffet?:" lui è un calciatore importante come tanti altri e può giocare o meno come gli altri. Ha fiducia, abbiamo preso quattro gol e dopo cinque partite ha fatto bene. Se la squadra lavora tutta assieme non si prende gol, non è questione di un singolo".

0 Commenti

SUL PICCOLO SCHERMO

Interviste esclusive

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio