Home / Conferenze stampa / Oddo: chi va in campo domani lo farà per cogliere un'opportunità

Oddo: chi va in campo domani lo farà per cogliere un'opportunità

Andiamo a Napoli per vincere

Oddo: chi va in campo domani lo farà per cogliere un\u0027opportunità

Massimo Oddo, come di consueto, si è presentato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Napoli valida per gli ottavi di Coppa Italia. Queste le sue parole.

Da una capolista all’altra, come avete preparato la partita in così poco tempo? "Ci siamo arrangiati, l’abbiamo preparata stamattina ma in questo clima di entusiasmo è tutto più facile. I ragazzi hanno tanta voglia di scendere di nuovo in campo".

Ci sarà turnover? "In questo momento è fondamentale perché qualcuno ha speso molte energie. Chi va in campo lo fa per cogliere un’opportunità e deve farsi trovare pronti dal punto di vista mentale. Voglio il 110 per cento".

Avete già affrontato il Napoli. "Sarà una gara diversa, ogni partita è una storia a sé. Anche il Napoli penso che non schiererà la solita formazione. Sarri mette quasi sempre i soliti ma credo che anche lui abbia bisogno di far riposare qualcuno. L’assetto tattico penso che sarà lo stesso, i giocatori sono di grande qualità e dovremo essere bravi a interpretare la partita".

Chi giocherà domani? "Scuffet gioca sicuramente".

In difesa giocano i tre di San Siro? "Giocano solo due su tre".

Hai più mancini che destri, quindi un mancino dovrà giocare a destra. "Ci siamo preparato anche a questo, in allenamento facciamo partitine con il piede invertito per abituarci a usarlo".

Dopo sabato hai visto troppa euforia o c'è la tensione giusta per la partita di domani? "Spero di aver trasmesso ai ragazzi il mio carattere, se vedo che un mio giocatore non ha la testa dopo un minuto e mezzo lo cambio. Spero capiscano l’importanza della partita. L’entusiasmo non lo freno ma non deve superare un certo limite. Siamo stati bravi a creare questo clima e nessuo vuole toglierlo. I ragazzi devono usarlo come arma a favore e non contro. Ben venga l’entusiasmo. Il nostro obiettivo è dare il massimo domenica dopo domenica. A marzo vediamo dove saremo e ci daremo degli obiettivi. Ora come ora scendiamo in campo con i piedi per terra, dobbiamo giocare ogni partita con un po’ di pepe".

Come vede Bajic? "Si sta allenando bene ma io sono molto contento di tutti. Alla base della Squadra con la S maiuscola che vedete c’è che tutti si sentono importanti, tutti si aiutano tra loro. L’unico modo per dimostrare che ho sbagliato e che posso contare anche su chi gioca meno è allenarsi a mille all’ora ed essere arrabbiati. Per qualcuno di questi domani sarà l’opportunità di farlo, è questo il momento di farsi trovare pronti e non vuol dire solo giocare bene perché per chi gioca poco è normale avere difficoltà, ma significa farsi trovare pronti dal punto di vista mentale".

Sabato c’è il Verona che ha ritrovato entusiasmo. "Ci sono due partite in una settimana. Ci vuole una gestione ma non perché sottovalutiamo la coppa. Stamattina ho sottolinetanto l’importanza della partita di domani, andiamo là per vincere. Voglio che tutti diano tutto in campo. Poi ci sono due partite in una settimana bisgona saperle gestire. Chi non ha giocato sabato e gioca domani può avere difficoltà ma sono tutti ragazzi intelligenti e sapranno superarle".

Modulo? "Non conta, la partita è da affrontare con un senso, mentalità e filosofia".

Matos lo hai definito seconda punta, potrebbe fare anche esterno nei 5? "Può fare tutto, è il giocatore più ecclettico che ho ed è di assoluto valore. Lo deve ancora dimostrare ma ha tutte le carte in regola per essere un bravissimo giocatore. Il suo e il mio obiettivo è far ricredere chi non crede in lui e lo puoi fare solo attraverso il lavoro. Il nostro obiettivo è eliminare questo scetticismo".

62 Commenti
Tarassaco

Bajic ? Sono curioso di vederlo all'opera. Potrebbe farci capire meglio come gioca.

tobanis bis

Turnover ovvio, giochiamo oggi e di nuovo sabato, spazio a tutti, spero di vedere una mezz'oretta anche Ewandro.

davidpnbib

Il ferro si batte finché è caldo , credo abbia già una sua scala di valori sui giocatori, ma ci proverà lo stesso con quelli ritenuti "meno pronti", per dargli una chance.... mah , audaces fortuna iuvat

InGinoWeTrust

Se Oddo trasforma Scuffet, Pezzella, Matos e Perica in calciatori vado a piedi sino a Pordenone...!!!!

zinne

di dove sei? Di Zoppola?

gallina

non ci riesci proprio a non dare giudizi su i giocatori a vanvera...
pezzella perica e scuffet sono tutta altro che calciatori scarsi...e compararli a matos mi da l'idea di quanto te ami solo fare polemica...e non dare giudizi tecnici

bobo

Mi associo

Le gemelle

La Coppa Italia è stata una splendida manifestazione sportiva prima che una formula, che con gli anni è divenuta sempre più discriminatoria verso le squadre meno forti, la rendesse una versione ridicola della coppa che fu.
Eppure basterebbe imitare la bellissima FA Cup... ma forse non è negli interessi dei top club e dei soloni che governano il nostro calcio

gallina

effettivamente la coppa italia ha una formula che è ridicola a dir poco...

InGinoWeTrust

emoticon

Axl Foolie

Il tanto vituperato Tavecchio, per la sola introduzione del VAR, meriterebbe quasi un monumento.
Vabbé ho esagggerato, diciamo una targa. Però quella sì. emoticon

ramirez

Se fa giocare decentemente Matos, Oddo santo aubito !emoticon

InGinoWeTrust

Occhio che stai parlando di Matos non di un flop qualsiasi...! Roba che non si vedeva da Luis Silvio della Pistoiese considerato il bidone per eccellenza...emoticon

John

Qualcuno sa i tempi di recupero di samir?

semedela

sabato è disponibile

zico lecce

Oddo deve anche allenare l'infelicità stagnante in coloro che giocano meno avendo avute poche opportunità di farlo. Logicamente non gli butterà in campo giusto per "accontentarli" sotto forma di paghetta infrasettimanale ma per ricavarne il migliore contributo possibile e ottenere migliori delucidazioni sul valore ancora fuorviante della Rosa.
Matos potrebbe inserirlo dunque come seconda punta alla De Paul...,e chissà se una giusta(?),collocazione non faccia trapelare un pò di luce sul più povero dei giocatori brasiliani al mondo! Ricordo che l'unica forse gara dignitosa giocata da Matos fu a Empoli sotto la gestione Colantuono e se la mente non m'inganna fu schierato da seconda punta,chiedo comunque "rinforzi" su ciò ai più memorizzati tifosi del forum.
Ad ogni modo mi domando se Oddo sia un ottimista per natura o lo sia diventato in questa avventura,infondo è la prima squadra almeno decente che allena.

Luc_Brasil

Se Oddo riesce a miracolare Matos, dandogli una parvenza di giocatore da Série A, allora andrebbe santificato súbito!

mfelpus

Scuffet
Bochn danilo niutunk
Widmer (larsen) balic behrami ingesson pezzella
Matos
Maxi (lasagna)
Secondo tempo
Larsen
De paul
Hallfreddson

Calligaris

Sentendo la conferenza penso che qualche novità la vedremo...anche per motivare un gruppo impegnato...a meno che non faccia pre tattica. Perica, Ingelsson, Pezzella...forse Matos...crwdo che questi li vedremo...

Dario

Una 1)domanda che sotto-intende un 2)dubbio: 1)a cosa è dovuta la mancata convocazione di Perica; 2) potrebbe essere che Oddo abbia considerato che il lungagnone croato proprio non c'azzecca con i fondamentali di calcio necessari per giocare ad un certo livello?

zico lecce

Può essere che sia rimasto a Udine con il tutor Marco Negri. Perica tatticamente come attaccante è più nullo che tecnicamente.

Aldo48Bo

A parte che Perica risulta sia restato a Udine per una botta al ginocchio, mi chiedo perchè si invochino giocatori legati alla maglia, che lottino, escano con la maglia sudata e non vedano l'ora di andarsene e poi si svilanneggia uno dei pochi che ogni volta dà tutto quello (poco o tanto) che ha!
Forza Stipe!1111

lex

ho molta fiducia in oddo ma se domani giocherà a quattro con i nostri supereroi danilo e nuytinck in mezzo credo che alla fine il napoli ne farà al minimo tre. con o senza mertens in campo. comunque io spero in un piccolo turnover e una difesa a tre, magari così:

scuffet
larsen nuytinck bochniewicz
widmer behrami balic ingelsson pezzella
de paul
lopez

poi sul 2 a 0 per noi dentro matos per widmer, halfredsson per balic e bajic per de paul.


scuffet
larsen danilo nuytinck

gallina

lex..sono convinto che oddo voglio vincere e andare avanti in coppa...e schiererà la migliore formazione...con qualche giocatore che scalpita..pronto a subentrare al titolare di turno....
e la difesa..rimarrà a 3...perche da garanzie maggiori....
è troppo intelligente..per rischiare una difesa a 2 con l'olandese e danilo...

selmosson

mandi , la trama di questo film mi piace , è un po sul tipo fantasy ? .. su che canale lo hai visto ? .. se succede collavino deve tornare da napoli a piedi ..

Ludwig

Oddio...avesse ragione anche su Matos e lo facesse diventare un giocatore da serie A e un fattore importante per l'Udinese scordiamoci Oddo per la prossima stagione...Chelsea,Barcellona o Bayern ce lo portano via....

Capitano

Sicuramente il Mr avrà notato che se passiamo il turno la prossima la facciamo secca in casa contro la vincente di Atalanta Sassuolo. Il Napoli deve rifiatare. Occasione rara per tentare di arrivare alle semifinali.

SUL PICCOLO SCHERMO

Conferenze stampa

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio