Home / Conferenze stampa / Delneri: serve più cattiveria

Delneri: serve più cattiveria

Il tecnico a fine gara

Delneri: serve più cattiveria

Molta attesa, più del solito, per le parole di Delneri che si trova a spiegare la quinta sconfitta in sei gare. A Roma, lo si sapeva, è sempre dura, ma.."Si può crescere dal punto di vista della personalità? Sì, i risultati danno meno sicurezze - ha detto il mister a Mediaset Premium, ripreso da romagiallorossa.it. "Abbiamo affrontato tre formazioni di livello. Abbiamo un piano di lavoro importante e vedere dove sono le difficoltà. La Roma è stata più cattiva di noi ed in questo dobbiamo migliorare. Serviva il doppio della cattiveria, possiamo giocare meglio di oggi. Abbiamo concesso troppo".

Ha parlato con la società? "E’ sempre con noi, va al di là del risultato. Quando un allenatore non fa risultati è sempre in bilico, ma l’importante è lavorare con serenità".

Quanto tempo le serve per sistemare la squadra? "Con Milan e Torino non abbiamo fatto male. Oggi abbiamo creato. Dobbiamo imparare a non concedere niente agli avversari. Il primo gol potevamo evitarlo. Migliorare l’atteggiamento di campo, molti giocatori devono adattarsi al nuovo tipo di calcio. Il tempo nel calcio è labile e deve equivalere ai risultati di classifica".

In conferenza stampa: "Abbiamo sbagliato sempre inopinatamente a livello singolo. Quattro uomini su uno disteso per terra non possono far passare la palla. La Roma aveva frecce importanti, ha vinto meritatamente. Il terzo gol è sintomatico di quanto può accadere quando le cose non vanno bene. La squadra ha fatto la sua partita, l'unica cosa che non mi è piaciuta è stata la mancanza di aggressività sul portatore di palla. Non mi è piaciuto l'atteggiamento, i passaggi all'indietro. Voglio una squadra propositiva, è questione di mentalità. Ma abbiamo una difesa nuova di zecca, abbiamo cambiato tanto. Ma ciò che non mi va giù è la poca aggressività sui portatori di palla. Nel secondo tempo c'è stata una buona reazione, ma si fanno troppi errori di attenzione che poi incidono".

C'è divario tra le grandi e le piccole: servirebbe portare il campionato a 18 squadre? "C'è molta differenza tra chi lotta per un obiettivo e chi per un altro. La quota salvezza è più bassa rispetto agli anni passati: non cambierebbe ridurre il campionato a 16 squadre. Oggi la squadra non ha.. bisogna migliorare le qualità singole. Serve pazienza e non valutare tanto le sconfitte. Tre o cinque punti cosa cambia? Devi sempre fare punti domenica e domenica dopo". 

Sente la fiducia di poter portare l'Udinese alla salvezza? "Stiamo lavorando in modo serio, tra me e la società c'è grande stima. Io ho fiducia nella società, continueremo a lavorare assieme per portare l'Udinese fuori da questo momento difficile. Le crescite passano da questi momenti. Non posso dire niente alla squadra". 

La difesa a tre? "Non si sa. Devo vedere chi ho a disposizione, chi devo affrontare, il centrocampo. Oggi abbiamo dato un turno di riposo a Scuffet, Bizzarri ha fatto bene. Scuffet riprenderà il suo posto quando le cose saranno più calme".

68 Commenti
Orkuz25

Questo ormai è smonato totalmente, sta dicendo cose alle quali non crede nemmeno lui, a Udine la società (Gino) fa la squadra e compra giocatori che spesso sono dei doppioni, ha incassato 6 e speso 6,5, fatto le scelte sbagliate e messo su uno staff di stagisti, e questo lo ha capito. Ovvio che non si dimette, si farà esonerare, nemmeno io rinuncerei ai soldi dell'ingaggio ( in ogni caso prende 450 k, contro i 700 del gremlin, quindi nemmeno tanti; in ogni caso prendere i soldi è sempre il modo migliore per vendicarsi di Ginetto, toccandolo nel portafogli ci si tolgono grandi soddisfazioni...Poi a parole si stimano, ma la verità non la sapremo mai, Ddel neri per sua stessa ammissione è all'ultimo ingaggio, ha la sua età e poca voglia di fare battaglie contro i Braccini a vento.

Ponte/maciul

Tanto per Natale se nn cambi torni ad Aqileia di sicuro.....

Ponte/maciul

Del Neri ci hai rotto le scatole con i tuoi discorsi senza senso impara a fare una formazione seria ogni tanto basta parole bla bla bla

barreto

la devi dare tu chi se no? i giocatori inizierei a togliere lo stipen*** cosi vediamo se non mettono cattiveria....bisogna come in tutti i lavori mettere una forte indennita mancato impegno meno 30% vdi se iniziamnoa correre qui sono troppo tranquilli ed e un male devono sentire il terrore...vediamo se le cose cambiamo vero giocatori inzizia nuova musica x voi dovete avere paura

Satrapone

I ragazzi in campo vanno sostenuti sempre e comunque.
Per le scelte societarie invece vanno presi a bordate di fischi i collettini bianchi, senza risparmio.

fulviofellet

......a Roma davanti la difesa sul primo goal abbiamo perso due contarsti sulla palla LDN ha perfettamente ragione.

mortotoccaci

... e allora quei giocatori che fanno tutti sti svarioni, vadano a giocare in serie B. Chi sbaglia deve pagare. Chi è scarso deve scendere di categoria. Chi compra pipponi deve cambiare mestiere. Qui invece si trovano solo scuse. E nessuno paga mai.

fulviofellet

...........io non generallizzerei .....ma farei dei nomi .....e parlo dei titolari......mancano un mediano , c'e' il problema portiere, c'e' il problema punta ........sul portiere si deve sperare nei tecnici , sul mediano e' un problema ( infatti volevano vendere Halfredd che invece ha voluto restare a Udine) sulla punta il titolare da quanto detto e' Baijc che non gioca

mortotoccaci

Non mancano i giocatori, manca il CAPO che li faccia correre. Chiunque abbia gestito un gruppo di lavoro sa che l'occhio del padrone ingrassa la bestia.

MOLEILBEVI

Ma io mi chiedo....come si fa a fare una squadra così scarsa? Siamo penosi e tifosi sono sempre troppi buoni. Questa squadra deve essere fischiata sonoramente, è assolutamente indegna

zico1976

paradossalmente ti contraddici...se son scarsi, neanche il mago magu li fà diventare campioni. bisogno FANCULIZZARE e "fischiare" la SOCIETA!!!!!

MOLEILBEVI

Serve una sola cosa caro mister....che te te ne vada al più presto! Via del Neri ! Certo che siamo una squadra ridicola senza un portiere decente, senza un difensore decente, con uno ( forse due) centrocampisti presentabili e senza un attacco decente. E per concludere SENZA UN MISTER DECENTE.

Pozzoblog

La foto sopra rispecchia perfettamente la situazione in cui si trova Closeau.....
la Pantera Pozzo ha colpito ancora.....

Canev1m

Zitto anche tu Gigi ed inizia a correre con i giocatori!!!

Kamikaze

Che errore averti concesso ancora una settimana ....non cambiera' nulla....perche nelle tue parole si legge solo presunzione e testardaggine...continui a colpevolizzare i giocatori (prima Therou, poi Scuffet. Danilo e' il prox...o samir..)....ma tui una cxxo di autocritica la vuoi fare???.....fai esercizi davanti allo specchio.....e ripeti..."..forse dovrei rivedere qualcosa anche io..." ...almeno 100 volte al giorno.......dimettiti senza aspettare l'esonero.....

zinne

Hai detto bene Gigi ma la cattiveria agonistica e la motivazione da chi deve arrivare?

Pozzoblog

dalla società che invece comprando giocatori sul viale del tramonto lancia un segnale agli altri che Udine è una stazione di passaggio....Maxi Lopez che si mangia certi gol e Beherami che si fa uccellare come un pivello assieme ai mostri sacri di Danilo e Angella che sabato andava sostituito dal Polacco dopo il primo gol della Roma danno l'idea che gli osservatori a Udine oramai siano finiti.....Se la proprietà compra certi giocatori che non hanno intensità che messaggio lanciano agli altri?

zinne

evidentemente non vuoi proprio ragionare, sia chiaro che la mia non è una difesa nei confronti della società.. in quanto la società sta sbagliando sull'allenatore.. ma dati alla mano, se sostieni che questa è una squadra di bolliti, non dici il vero caro Pozzoblog.. questa dovrebbe essere la squadra più giovane del campionato, ma all'allenatore piace giocare coi bolliti: Alfredo, Maxi, Angella... e intanto Balic, Bajic, Ewandro tutti acquisti a marcire in panchina!... Behrami tanto bollito non mi sembra, visto che gioca in nazionale svizzera titolare... e sabato quello uccellato è stato Angella che ha lasciato la sua zona e Dzeko libero, per andare al raddoppio...
Pozzoblog, la società c'ha le sue colpe, sono il primo a dire che la presenza di Gino deve essere più costante, sopratutto nei momenti difficili... ma siamo onesti, tolte le prime 8 squadre... non possiamo dire che le altre hanno più qualità!

zinne

altra questione... ti sembra normale che colui che è in miglior forma, che ha dimostrato di saper segnare... giochi ala?
Parlare in questo momento di Maxi Lopez che è un bollito, lo trovo inutile, nel momento in cui una punta gioca ala, Ewandro che è uno veloce che punta l'uomo non viene nemmeno calcolato e Bajic che a San Siro ha quasi segnato, non pervenuto...

fuarcesimpriUdin

Lo si vede lontano un miglio che strasmonato, e non vede l'ora di essere esonerato, però chissa cosa c'è sotto, una cosa è certa che la società non è presente.

zinne

Se e come dici tu, allora uno dovrebbe aver la dignità di dimettersi, altrimenti sono i soldi a tenerti legato ad una squadra e ai tifosi

bobtarkus

Tutti noi, nessuno escluso, ha esultato per l'arrivo di Delneri. Ricordavamo il Delneri del Chievo, della Samp, dell'Atalanta..... ma gli anni passano, purtroppo anche per lui. Io ho cominciato a dubitare della sua tenuta mentale quando si è ostinato a mandare in campo Zapata che per 20 partite ci ha fatto giocare in 10 contro 11....qualche volta 9 contro 11 perchè gli dava una mano monsieur Thereau.. Faceva giocare Perica gli ultimi 10/15 minuti, sperando che potesse sistemare la partita. Ho perso definitivamente fiducia nel constatare che il suo primo cambio era quasi sempre Matos, che non lo vorrebbero nemmeno nell'Illeggiana (chiedo scusa ai tifosi di Illeggio). Da friulani ci dispiace mandarlo via, ma ci dispiace di più vedere la
squadra in balia degli eventi. Speriamo che arrivi subito un sostituto perchè per giocare così non serve un allenatore. Gigi se vuoi ti presto il motoscafo. In 20 minuti sei a Portobuso...lì troverai la serenità, la pace e potrai ascoltare le partite con una ra***lina....aspettando che qualche orata abbocchi.....noi non abbocchiamo più!!!

trekking

nessuno escluso?? io certamento ero contrario! quest'estate poi dissi che era meglio confermare Bonato e spedire Del Neri!!!

visseux

Oddo e libero?

blaso

0 gioco solo lanci
0 attenzione difensiva
Ad ogni corner becchiamo un contropiede letale potenzialmente. Ogni corner diventa inutile per noi un'occasione per loro...anche perché nn li sappiamo battere.
0 cattiveria nei contrasti
0 geometrie in mezzo anche perché giochiamo senza un regista (balic in panca )
0 con sideraziohe di alcuni giocatori mentre altri che fanno disastri in serie continuano a giocare
0 schemi su palla inattiva
Fa la preparazione con alcuni uomini e a fine agosto cambia tutti e mette in formazioni nuovi appena arrivati.
Ma cosa fanno durante la settimana ???

zico lecce

I Zero Assoluto.....emoticon

Sul piccolo schermo

Blog bianconeri

Coppa Italia

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi