Home / Conferenze stampa / Delneri: dobbiamo rialzare subito la testa

Delneri: dobbiamo rialzare subito la testa

Il mister in conferenza stampa

Delneri: dobbiamo rialzare subito la testa

Per mister Delneri quella contro il Sassuolo è la vigilia più delicata da quando è sulla panchina dell'Udinese. In conferenza stampa il tecnico bianconero parte da uno dei problemi: i primi tempi concessi agli avversari: "L'Udinese deve rialzare la testa velocemente. L'impegno nostro è quello. E' un momento in cui le cose viaggiano in un senso (i due gol su calcio da fermo della Juventus sono pesati). Siamo pronti, la squadra può e deve cambiare trend di risultati: ci stiamo preparando per andar a far partita al massimo delle nostre possibilità".

I punti domani valgono doppio: "Sì. Il passato è fatto per fare dei numeri. Negli scontri diretti, con Genoa e Samp la partita è stata fatta. Domani bisogna essere perfetti per far valere le nostre qualità contro una squadra che lotta come stiamo facendo noi. Abbiamo recuperato Behrami, spero anche Larsen, avere dei cambi in settori in cui serve più esperienza, aggressività e attenzione. Domenica abbiamo subito dei gol evitabilissimi, due autogol. Recuperando giocatori recuperiamo quella intensità che ci ha permesso di lottare alla pari con le genovesi".

Azzeccata la scelta di Perica: e Lasagna? Domani può essere un'arma importante? Hai parlato con la società ieri? "Ieri siamo stati assieme in mattinata, non c'è alcuna novità. Il rapporto è lineare come prima. Andiamo avanti per le nostre strade, comuni. Perica mi sembrava in un buon periodo, domenica l'ho provato nel ruolo che più gli si addice, partendo da sinistra e andando a destra. Ha fatto una buona partita, forse la migliore in questi due anni e mezzo come forza conclusiva. E' stato efficace anche in area di rigore. Può alternarsi o giocare assieme con Lasagna. Vediamo come stanno oggi, poi deciderò l'utilizzo. C'è anche qualche problema su Samir".

Sei più contento perchè tanti segnano o vorresti un bomber? "io sono preoccupato per la fase difensiva. Il nostro problema rimane equilibrare i due settori dietro e avanti. E' utile avere tutti a disposizione, anche se non voglio trovare scuse. I malanni di alcuni giocatori sono pesati. Ci vuole maggiore filtro in mezzo al campo. E dobbiamo essere più attenti su quelle che possono essere le nostre qualità".

Come mai sul 2-2 la squadra si è spenta? "E' stata una disattenzione generale, su due gol uguali su calci piazzati. Per aver più attenzione si potrebbe marcare a uomo. Bisogna cercare qualcosa che dia più sicurezza ai giocatori. Serve più attenzione su chi andiamo ad appoggiarci. Nessuno pensava di fare errori così contro la Juve. Quei due gol ci hanno tagliato le gambe. Spiace aver concesso alla Juve la facilità nel fare i due gol che hanno di fatto chiuso la partita".

Il Sassuolo: "Squadra già strutturata, con un tipo di gioco, sono un gruppo compatto da tre anni. La squadra è quella, han cambiato poco. Se interpretiamo bene la gara, ci sono possibilità di fare bene. Dobbiamo recuperare la gara di domenica, sappiamo di poter giocare meglio, avere qualità".

La squadra ha bisogno di Behrami. Giocherà domani, sta bene? "Sta bene, non dico niente. Se sta bene gioca. Bisogna vedere se è il caso di rischiare, contro la Juve non era il caso. Widmer? Non si è rifatto male nel punto dove aveva male. Ha forzato un po' troppo. A noi servono i giocatori pronti contro le squadre con cui dobbiamo combattere, tipo il Sassuolo".

I tifosi hanno attaccato anche la società: "Promettere qualcosa? Non solo per domani, ma dare il massimo sempre sotto il profilo dell'impegno per quello che loro rappresentano per noi. L'abbinamento tifoseria-giocatori è fondamentale. Penso sia dettato dalla delusione: c'è amore per la squadra, quando devono sfogarsi... Rispettiamo i nostri tifosi e il loro momento di delusione. So che sono sempre stati con noi, anche adesso che denunciano sofferenza perchè vogliono una squadra migliore. Ma io so che loro amano, e quando amano passano di qua e di là".

Questa sconfitta può lasciare qualcosa di positivo? "Nel primo tempo uno dei migliori in campo è stato Buffon. Quel primo tempo ha insegnato due cose:l'equilibrio da mantenere sia quando sei in svantaggio che quando sei in vantaggio. L'attenzione da mettere in ogni situazione. Un conto è perdere 4-2, un conto è perdere 6-2. Siamo in una fase negativa importante, ma ci sono alcune cose postivie: credo che sia il primo anno che l'Udinese faccia gol in tutte le prime dieci partite. Il fatto è che i gol subìti incidono".

145 Commenti
Satrapone

Speriamo che la vittoria non saldi la panchina sarebbe solo una grande agonia

mirko.salsero.50

vattene sei un bisnonno. Abbiamo vinto ma fai veramente pena.... catenaccio con il sassuolo è vergognoso

Gerry73

Prepariamoci a sentire gdn che elogia la prestazione superba... Ovviamente tutto merito suo, non ha fatto autogol!

Gerry73

Ma vi rendete conto che se si vince, ci teniamo questo incompetente, testardo, incapace ancora per almeno 3-4 giornate? Che angoscia...

claus@clausmetalli.com

Speriamo di uscire da questo incubo.

Kamikaze

La rialzeremo senza di te........vai pure a dormire sui disastri che hai combinato....orgoglioso da aver affossato da friulano la squadra della tua terra...

Uafa81

Guardatevi su Youtube l'Udinese tonight di lunedí 23. Esilerante.

dani69cde

Società allo sbando.... E' ora di vendere!!! Prima o poi tutto deve finire...

ferrigiak1

in arrivo Hun Pak Ho, nuovo allenatore dalla Korea del Nord, dotato di frusta e mazze chiodate per farsi capire senza traduttore. Chissà che non torni utile.

selmosson

mandi, berami , che squadre ne ha viste, ha detto che qui sono troppo coccolati .. samir ha detto che non si capisce quando parla giggi .... e ecc.. ce sicuramente qualcosa da cambiare ..

Omar-il-Grigio

Gigi uno di noi: cocciuto, con poca fantasia e attaccato alla pecunia.
Un vero friulano!

Bintar62

emoticon

Tarassaco

Mi pare però che gli manchi una caratteristica, lavorare e fare lavorare sodo. Forse ha avuto troppa fiducia nei suoi uomini e anche lui si è adagiato, e ora siamo fuori tempo massimo.

lepre scatenata

A Reggio Emilia così

______________Bizarri
______________Barak
Widmer ___Angella __Samir ___Adnan
_________Beharmi _____Pezzella
____De Paul ______Jankto
____________Lasagna\Perica

Angella a uomo su Falcinelli, Pezzella a uomo su Berardi, Barak riportato nel suo ruolo di libero, Jankto a disturbare Magnanelli in fase di non possesso.
Davanti staffetta Lasagna-Periza

semedela

angella a uomo su chiunque vorebbe dire partire do 0-3

Omar-il-Grigio

lepre, a vedere una formazione del genere mi viene la tentazione di fare la licenza di caccia emoticon

Bintar62

Sassuolo ringrazia

barbola

Spero sia per ridere ma non fa ridere

zanetti*

Uno di noi Gigi Del Neri !!! Cmq vada la partita domani , grazie ,la colpa non è tua ma di chi ha fatto la squadra !!! Anche se bisogna ammetterlo la tua testardaggine non ti ha aiutato !!! mandi , ti aspettiamo allo stad.io come collega tifoso !!!

fun cool

L'errore di Gigi: aver sopravvalutato l'intelligenza calcistica di questi giovani giocatori che, purtroppo, difettano gravemente di autonomia e sono caratterialmente fragili.
Andavano guidati in modo diverso, con allenamenti molto, molto più strutturati.
Oggi al giovane, purtroppo, devi insegnare anche come allacciarsi gli scarpini e dove si fa la pipì, altrimenti va in tilt. Cruda realtà.

selmosson

mandi fun , se arriva il guido hanno finito la pacchia .. non serve il ritiro , perchè alla sera saranno talmente stanchi che andranno a dormire .. si risparmierà talmente tanto che ingaggeremo messi ...

fun cool

@selmosson: mandi, quelli di Spalletti e Guido erano altri allenamenti... ma il materiale umano era superiore... anche se il Guido l'ultimo anno ha fatto miracoli per la qualità complessiva della rosa a disposizione, inferiore a quella odierna. Ma dubito che il Guido tornerà: ha avuto e dato tanto all'Udin, ma con la dirigenza qualcosa si è rotto. E in casi gravi come questo i rancori sopiti non gioverebbero. Mi stupirei se tornasse

barbola

Allora, basta piangersi addosso e avanti pedalare : Scuffet, Pezzella Samir Danilo Widmer (Larsen)
Jankto Behrami Barak De Paul Perica Lasagna.
Questa la formazione più sensata. Che ne pensate ?4 3 3 o 4 3 1 2 poco cambia

Bintar62

543. E forse pareggiamo

tommy pan

speravo di tornare a casa e leggere la notizia...invece ancora qui a rimuginare le stesse castronerie,mi son bastate le ultime righe.Dopo un autentica umiliazione un "mister" che dichiara "l'autogol non l'ho fatto mica io" detto anche seccatamente e "tanto io stanotte dormo lo stesso" per me è esonerato...anche se le vincessimo tutte da qui alla fine per me non è più il tecnico della mia squadra,fuori dai m....i lui e il Ceco juventino.

Sul piccolo schermo

Conferenze stampa

Azzurri

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi