Home / Conferenze stampa / Delneri: Behrami? Se non gioca, confermo la scelta anti Lazio

Delneri: Behrami? Se non gioca, confermo la scelta anti Lazio

Il mister in conferenza stampa

Delneri: Behrami? Se non gioca, confermo la scelta anti Lazio

Finalmente si torna a giocare. Dopo due settimane di stop, l'Udinese torna in campo. Si riparte dalla formazione ufficiale anti Lazio? Nella conferenza stampa della vigilia mister Delneri affronta questo ed altri temi. "Sabato contro il Nova Gorica abbiamo fatto partita vera e Danilo ha preso una legnata in amichevole. Stavamo attraversando un momento importante e sarebbe stato meglio continuare. Adesso affrontiamo una squadra tosta che è al nostro pari in classifica. Ci siamo allenati in questi 15 giorni, facendo quello che si poteva. Behrami? Vediamo per andare in panchina, stare in campo o andare in tribuna. Non abbiamo ancora deciso. Oggi ha fatto allenamento, ma non vogliamo rischiare quello che non si può, visto che da qui al 6 gennaio abbiamo partite importanti".

Ti ha sorpreso il suo comportamento? "Beh, non ha giocato. E' stato creato un pandemonio per un niente. Non ha giocato, è stato ligio alla sua parola. Lui ha detto che voleva stare vicino alla sua Nazionale e se stava bene giocava, altrimenti no. Lo ha detto prima, è stato corretto".

Balic? "E' stato sfortunato. Ma è un 'non problema' di comportamento e di decisioni. Le valutazioni sono fatte in base a quello che uno può dare. L'unico indisponibile è Hallfredsson. Adesso pensiamo al Cagliari".

Perica parte dall'inizio? "Vediamo. E' importante anche chi entra, come ha fatto Fofana con la Sampdoria. In quella occasione è valso come se fosse stato in campo dall'inizio. L'importante è la consapevolezza di quanto uno può dare. Adesso mi auguro che continuino con carica agonistica sul campo. La strada non è mai in discesa, cerchiamo di salire un po' alla volta, con la consapevolezza che possiamo fare bene. Adesso si è creata una solidità che ci permette di fare bene".

Il Cagliari: "Sau è un ottimo giocatore, Farias anche. Hanno una buona batteria d'attacco. E' una squadra strutturata per fare bene, con centrocampisti importanti come Cigarini in regìa, ragazzo di grande spessore. Ionita è di grande temperamento. Poi non importa chi fa gol, l'importante è fare gol. Così ragiono io. Lo valuto per le punte, che sono buone, con qualità diverse. E' una squadra con forza fisica, ha cambiato qualcosa, ha giocato con una punta e una mezzapunta: varia abbastanza bene nel concetto. Ha vinto due partite nel finale, non molla mai. E' una partita da combattere fino in fondo".

Con il nuova Gorica è stata partita vera. Si è messo in mostra Perica: "L'importante è che tutti facciano bene. Noi non ci basiamo su un giocatore, ma sulla squadra. Chi gioca qui deve far parte di una squadra, dare il suo apporto alla squadra. Tutti stanno bene, qualcuno meglio e bisogna sfruttare il suo periodo di forma. Se la scelta fatta a Roma è stata determinata dall'indisponibilità di un giocatore: se domani non gioca nuovamente, la scelta sarà la stessa".

Widmer e Larsen; Hallfredsson e Behrami saranno più stimolati dal mondiale: "E' giusto che sia così. Ma i giocatori nominati possono anche giocare assieme. Del futuro non c'è mai certezza. Con certe attenzioni tattiche possono giocare assieme, pur avendo qualità diverse. Noi abbiamo una spina dorsale molto interessante a livello di esperienza".

La Nazionale? "E' un dispiacere feroce, ma dalle grandi sconfitte si può solo rinascere, fare meglio. Dispiace dopo 60 anni... Ma se questo serve a crescere... Io adesso osservo anche l'Olanda, che è stata innovatrice del calcio strutturale. Forse anche loro devono modificare qualcosa. Si prende atto con grande dispiacere... anche per i ragazzi che hanno dato tutto. Bisogna trovare le dinamiche che aiutino i ragazzi a crescere. Nella cultura dei grandi stage l'Italia è un po' militarizzata in questo. Il calcio italiano ha una base importante, bisogna modificarlo con la nostra mentalità, il nostro modo di fare. Speriamo che questo risultato determini un grande miglioramente".

Domani potrebbe arrivare la terza vittoria consecutiva: "L'importante è andare avanti con i risultati consecutivi. Dobbiamo ricambiare questo ambiente che ci sostiene sempre. Il Friuli ci dà sempre molto e continuo a ripetere che l'abbinamento squadra-tifosi è fondamentale. Il tifoso va sempre rispettato, perchè ama la squadra. Dobbiamo migliorare noi. La squadra è votata a dare il massimo e vogliamo dare loro felicità".

19 Commenti
bobtarkus

Il Gigi d' Aquileia ha già qualche dubbio se utilizzare o meno Balic, visto che Behrami potrebbe giocare anche con una gamba sola. Povero allenatore di calcio amatoriale!

el Burrito

La solita conferenza criptica e catartica

trekking

poche storie, partita da vincere assolutamente!!!

eli40

anche se Balic fa 4 gol e 10 assist dalla prossima torna Berhami lo stesso

mfelpus

Esagerato. Cmq un allenatore guarda tutto in una prestazione, non solo quello che guarda il tifoso comune che va a simpatia e guarda solo il gesto tecnico. Un giocatore può anche far gol ma se non fa tatticamente quello chevuole l"allenatore è giusto che stia in panchina. Il mio è unesempio generale. Non mi riferisco a balic

Luc_Brasil

Non c'entra nulla con questo articolo.
Solo per condividere la notizia che sono in arrivo grossi guai per Zamparini.
La Repúbblica scrive che i PM di Palermo hanno presentato istanza di fallimento per il Palermo Cálcio. 70 milioni di "buco", operazioni "strane" transnazionali e 120 milioni di debiti.
Mi sa che non possiamo lamentarci piu' di tanto della gestione di Gino... emoticon

Osk

Si libera Tedino ? Da prendere al volo !!!!

pa170

C erano tanti mugugni sull ultimo bilancio immagino sia una conseguenza

Osk

Si libera Tedino ? Da prendere al volo !!!!

zico lecce

Va detto pure che i Pozzo nell'ultimo decennio non hanno venduto quanto Zamparini che dal canto suo ha guadagnato precisamente il quadruplo confronto a Loro.

semedela

a questo punto della stagione è l'ultima occasione per dare una sterzata. vanno presi determinati rischi e sfruttata la rosa nel massimo delle sue potenzialità tecniche. visto che ormai è palese che usando solo l'atletismo siamo una squadra da ultimi 6 posti

pa170

A me sembra che pensi più a sfidare chi gli rimprovera certe cose per dimostrare che lui ha sempre ragione....

fsucci

Se gioca berhami addio balic

Barpirla

BENE.... io non ci ho capito niente, "importante e concetto" vanno per la maggiore.
Qualcuno mi spiega in parole povere cosa significa il discorso riferito a Balic?
Balic? "E' stato sfortunato. Ma è un 'non problema' di comportamento e di decisioni. Le valutazioni sono fatte in base a quello che uno può dare. L'unico indisponibile è Hallfredsson. Adesso pensiamo al Cagliari". 😱
Chiedo scusa ma sono un po' ignorante!
CONFUSIONE!

Omar-il-Grigio

GG fa concorrenza a Google translator. Poi meravigliamoci che in campo i giocatori sono confusi .....emoticon

Nord

Neanche GG ci ha capito qualcosa.
In fatto di spiegazioni è carente.
Non è politico nelle spiegazioni

mik

Come avevo previsto domani vediamo Balic in campo. Gigi mi pare cambiato, le sberle sembrano averlo svegliato. Bravo, non sempre va così.

Padre bio

Mah, io ci andrei piano con il lodare la propria lungimiranza prima di aver letto le formazioni..spero tu abbia ragione cmq

mik

Lo spero anch'io...

Sul piccolo schermo

Blog bianconeri

Coppa Italia

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi