Home / Calcio mercato / Ag. Widmer: felice dell'accostamento con il Napoli

Ag. Widmer: felice dell'accostamento con il Napoli

Parlo con Giuntoli da due anni, ma non c'è nulla di concreto

Ag. Widmer: felice dell'accostamento con il Napoli

Widmer-Napoli: un accostamento datato tornato di moda in occasione della sfida di campionato di sabato scorso. Fredy Strasser, agente del bianconero, a Radio Kiss Kiss Napoli ha parlato del contesto. Le sue parole sono state riprese da ilnapolista.it: "La prima cosa che mi preme sottolineare è quanto Widmer sia felice a Udine. In questo momento, è concentrato sul finale di stagione con la maglia bianconera. Poi, per il futuro, si vedrà. Napoli? Felice dell’accostamento, sono sempre in contatto con Giuntoli. Lo sento da un po’, da due anni, parliamo di giocatori ma ci scambiamo opinioni anche sul calcio in generale. Il Napoli è una squadra che stimo moltissimo, ma per il momento non c’è ancora nulla di concreto. Se Widmer dovesse diventare un obiettivo del Napoli, Giuntoli mi chiamerebbe per parlarne. Che giocatore è Widmer? Un esterno destro che può adattarsi anche a sinistra, che gioca sulla fascia di una difesa a quattro o di un centrocampo a cinque. Sarri e la Champions? Apprezzo il calcio del tecnico del Napoli, giocare la competizione più importante è il sogno di tutti".

14 Commenti
Axl Foolie

Ma dai, MA CHI L'AVREBBE (!!!) MAI DETTO?!!

The punisher

22 aprile: COMINCIAMO A ROMPERE SUL SERIO?

Milou

liberissimo di andarci, sarebbe la cessione meno dolorosa

pa170

persona di esperienza, mi pare di aver letto che fu anche direttore sportivo e anche allenatore dell'aarau, squadra di provenienza di widmer

Allanon

Che può adattarsi anche a sinistra??? emoticon Ecco il senso del classico agente venditore di fumo.....

Razzo

Ti ricordi quando toccava a Basta giocare a sx per tappare il buco? Ecco, uguale.

annamariafloreani@libero.it

Dobbiamo mettere a posto la difesa, uno dei problemi è Widmer

Razzo

Widmer non rende più come anni fa, credo si sia un po' stancato e sia desideroso di un'esperienza nuova. Tra l'altro a livello difensivo è un po' come Alì, c'è poco da fare, non ci si fa. Dovrebbe giocare con un altro modulo spostato più avanti, lì renderebbe sicuramente meglio.

annamariafloreani@libero.it

Giusto, mancanza di motivazioni è probabile. In difesa al momento ne abbiamo buono uno, Samir, gli altri, grazie e arrivederci.

annamariafloreani@libero.it

Anzi in difesa tengo Angella, uno scarpone, povero, ma è bello.

iguana

"Poi, per il futuro si vedrà." Chi più paga, rende felice il calciatore e l'agente che vive grazie al calciatore che lo paga troppo profumatamente per un compito che il calciatore stesso dovrebbe svolgere.

pleif

Hai perfettamente ragione

zinne

il problema non è il procuratore, ma l'atteggiamento e comportamento di alcuni procuratori negli ultimi anni... il ruolo di agente esiste da molti anni e anche al di fuori del calcio, dello sport e dello spettacolo... Ve lo vedreste Balotelli a trattare di numeri?

friulidoc

Si ma una volta il procuratore era un avvocato che si sedeva a tavolino e discuteva di dettagli e clausole. Ora è un piazzista che propone i suoi assistiti a destra ed a manca, anche all'insaputa delle società di appartenenza

Conferenze stampa

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

I cugini di Gran Bretagna

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori