Home / Calcio / Gilardino riparte dalla serie D, ma in panchina

Gilardino riparte dalla serie D, ma in panchina

Sarà vice allenatore e Dt

Gilardino riparte dalla serie D, ma in panchina

Il campione del mondo, dopo aver annunciato a settembre l'addio al calcio, comincia la sua nuova carriera: il primo incarico in Serie D, al Rezzato, dove sarà direttore tecnico e vice allenatore

GILARDINO SI RITIRA: IL SUO FUTURO SARÀ IN PANCHINA

A sole poche settimane dall’addio ufficiale al calcio, per Alberto Gilardino è già il momento di cominciare la sua nuova carriera. Il primo incarico per l’ex attaccante tra le altre di Parma, Milan e Fiorentina sarà in Serie D: farà infatti da assistente a Luca Prina alla guida della SDL Rezzato (di cui sarà anche Direttore Tecnico), squadra bresciana che gioca nel Girone B. La coppia Prina-Gilardino subentrerà a Massimo Gardano, esonerato dalla dirigenza del club dopo la sconfitta interna 2-1 contro la Virtus Bergamo. Il campione del mondo, che era in questo weekend in tribuna ad assistere al match, potrà così esordire nel suo nuovo ruolo, lui che aveva manifestato pubblicamente l’intenzione di diventare allenatore, dopo aver ottenuto la licenza Uefa A e Uefa B. Un riconoscimento, questo, che ha nel mese di settembre di fatto ufficializzato il suo ritiro dal calcio, al termine dell’ultima esperienza con la maglia dello Spezia in Serie B: la licenza, infatti, è incompatibile con l'attività di calciatore.

Gila, che carriera: dal Mondiale alla Champions

Quella di Alberto Gilardino è stata una carriera ricca di gol, soddisfazioni e trofei. Cominciata a Biella, sua città natale, proseguita poi a Piacenza. Gila si è consacrato con la maglia del Parma ed è approdato al Milan inaugurando il suo periodo d'oro: vincitore del Mondiale nel 2006 in Germania con la squadra di Lippi, aveva già vinto l'Europeo con l'Under 21. A livello di club il suo momento più alto è stata la vittoria Champions League nel 2007 ad Atene con la maglia del Milan, dopo il gol in semifinale al Manchester United. Poi Fiorentina, Genoa e le esperienze finali in Cina e, come detto, allo Spezia. In carriera ha totalizzato 273 gol.

SUL PICCOLO SCHERMO

Interviste esclusive

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio