Home / Blog bianconeri / Udinese, prima partita 'che vale'

Udinese, prima partita 'che vale'

I bianconeri devono passare il turno di Coppa Italia

Udinese, prima partita 'che vale'

Stop alle amichevoli. Adesso è l'ora delle partite che contano. Quelle che valgono i tre punti o significano 'dentro o fuori'. E il primo avversario per l'Udinese, il Frosinone, è assolutamente alla portata.

Un appuntamento, quindi, da non fallire ma il cui esito non è così scontato. Un anno fa, era il 13 agosto 2016, proprio in Coppa Italia, è arrivata la prima grande delusione della stagione con l'eliminazione dei bianconeri decretata dal 2-3 casalingo contro lo Spezia. L'Udinese si fece rimontare il gol iniziale di De Paul e finì sotto per 1-3 prima del gol finale di Zapata. Allora Iachini parlò di episodi sfortunati (Zapata sbagliò anche un rigore) e di 'retaggio mentale da superare'. Fatto sta che fu un dramma e i tifosi già intravedevano lo spettro di una nuova stagione da incubo.

Oggi sulla panchina dell'Udinese c'è Delneri: lui, dal punto di vista della fiducia, è una garanzia. Ma non può fare miracoli e se gli mancano i giocatori...L'infortunio di Widmer era l'imprevisto nefasto più temuto. E si è verificato. In rosa non c'è un sostituto: Delneri ha adattato Wague, lo spettro del difensore di belle speranze intravisto nelle prime due stagioni in bianconero. Il mister, già a dicembre, lo aveva retrocesso nella scala gerarchica del reparto difensivo (comunque dei centrali, visto che per Delneri quello è il suo ruolo naturale) e oggi che si ritrova un giocatore che non pare motivatissimo, potrebbe ben rinfacciare la scelta azzeccata.

Ma tant'è, non si può fare altro. E probabilmente per almeno un mese.

Non ci saranno ancora Perica e Jankto mentre si spera di vedere all'opera il nuovo acquisto Bajic, rimasto a Udine per trovare la condizione. Il bosniaco deve iniziare a immagazzinare minutaggio. 

Delneri potrebbe proporre una variante rispetto all'amichevole con il Celta Vigo in cui ha dato molto spazio a Balic. Il centrocampista, infatti, potrebbe lasciare il posto inizialmente a Fofana ed essere preservato per la prima di campionato. 

In sostanza al Frosinone potrebbe essere opposto un 4-4-2 formato da Scuffet; Wague, Angella, Nuytinck, Pezzella; De Paul, Fofana, Hallfredsson, Matos; Lasagna, Thereau.

Per contro l'italianissimo Frosinone (ha solo tre stranieri in rosa), che deve rinunciare all'infortunato Maiello e ha ancora i dubbi Dionisi e Bardi (giocatore di maggior valore della rosa), potrebbe proporre un undici in cui spicca l'ex Sammarco nel 3-4-3 composto da: Zappino; M.Ciofani, Ariaudo, Krajnc; Paganini, Sammarco, Gori, Beghetto; Soddimo, D.Ciofani (C), Ciano.

Il tecnico dei ciociari Longo ha già dichiarato battaglia: anche il Frosinone punta al passaggio del turno. Delneri con i gialloazzurri ha un unico precedente, peraltro sfavorevole, e vorrà vendicarlo.

E' proprio ora di fare sul serio.

43 Commenti
steni_h

Ancora Thereau? Basta per favore, un briciolo di pietà....

fulviofellet

....bosognerebbe sapere quali sono le sue reali condizioni fisiche.........e mi sembra strano che si parli del ginocchio.......a me questa gestione ( gioco /non gioco) del giocatore mi sembra piu' da pubalgia

2016pordenone2016

Un minimo di gratitudine per cortesia per il capocannoniere dell'Udinese degli ultimi 2 anni.

ilcontebianconero

Grazie dei link annamaria.

Ma secondo te quando FEDELE DENIGRA DANILUUU ha ragione?
Per me pienamente.
Sei il capitano. Parla quando devi. Non rinculare quando ti puntano, non affossare l'avversario spalle alla porta, che non va da nessuna parte.
E infine, se sei capace, dai tranquillità alla difesa, che abbiamo preso 60 gol all'anno.


Ma possibile che questo non impari nulla da un Benatia e altri giocatori che sono passati accanto a lui ed infatti se ne sono andati perchè avevano mercato?

Con tutto il rispetto, a me nemmeno dispiace, ma da 3 anni almeno potrebbe eccome giocare meglio.
Secondo me è proprio un problema di testa. Troppe responsabilità.

lex

Ecco bravo. Non è capace di dare tranquillità alla difesa, non è un leader ed è questo il problema principale della nostra difesa.

ilcontebianconero

Perchè è secondo a bonucci.
Quando si libererà da questo complesso di inferiorità allora vedremo sbocciare il vero DanilU, quello che con i pulcinu del Flamengu faceva il figU.

fulviofellet

....nemmeno su Triestinablog si leggono queste cretinate..........siete peggio di loro emoticon ..........

il_cjargnel

Vincere e vincere bene, con un risultato netto e, magari, una goleada. Porterebbe un po' di sereno sia in squadra che tra i tifosi, dando slancio alla partita contro il Chievo. Non come la tristissima sconfitta di coppa dell'anno scorso. Povero Iachini, ma se non ha ancora una squadra un motivo ci sarà...

ilcontebianconero

Guadagna a gratis, altro che povero!
L'infame Gollum con berretto sa che deve le sue fortune solo ad aver vinto campionati di B con organici da serie A.
Adesso aspetta un'altra botta di fortuna.

blaso

Beh nn per difendere gollum ma chi vince campionati di serie b ha giocoforza un organico da A 😁

ilcontebianconero

Non è sempre vero.
L'anno scorso Semplici ha fatto un capolavoro.
Non è che avesse sto squadrone e mi ricordo che più di un guru del calcio che conta la dava come sicura retrocessa!
L'unico potenziale fuoriclasse lo aveva in porta, che si è rivelato tale e ha dato sicurezza atutta la difesa.

A leggere le sue acuse qua sopra mi viene male...
Poi se anche Strafalcioni una la indovina o ha una qualità in mezzo a mille difetti, Gollum ne avrà almeno due, perchè rispetto al romano almeno è un allenatore. Scadente e scaduto, ma allenatore lo è.

L'altro è un'opinionista. Pure pessimo e ********.

ilcontebianconero

Incredibile!
Censurano l.ecc.hino e lasciano il turpiloquio.
L'ho sempre detto...
ADORO QUESTO BLOG E IL SUO LAYOUT!!!1!1!1

blaso

Come vuoi ma il 90% delle volte è come dico io.

ilcontebianconero

Fatta.

90% Iachini
10% Semplici

Chissà cosa ne esce fuori da un cocktail del genere!😂

il_cjargnel

Per me Iachini è semplicemente un allenatore me***cre. In serie A ha sempre avuto risultati modesti e l'anno scorso a Udine ha gestito la squadra in modo imbarazzante, come se fosse un pesce fuor d'acqua e non sapesse cosa fare.

pa170

s

pa170

dobbiamo parlare per forza di quel pajasso

fulviofellet

.....che coraggio .......dare del pajasso ....a un allenatore che dopo aver fatto 30 anni di calcio da professionsta ha fatto 4 promozioni in A...... pffffff.....

blaso

Danilo ?
Io balic lo farei giocare visto che Alfredo mi pare un po indietro nella condizione.
Cmq vincere e basta.

Arcano14

Tutti abbiamo visto la differenza tra Gigi Del Neri e i suoi predecessori nel motivare il gruppo. Sicuramente la squadra che scenderà in campo forse non sarà quella potenzialmente migliore, ma sarà certamente una squadra che gioca per vincere e con grande consapevolezza. Di questo con Gigi siamo tranquilli... poi la palla è rotonda e tutto può succedere. Vorrei vedere in campo Fofana, Balic, Ewandro e anche Bajic nel finale.

fuarcesimpriUdin

Ma è da un po' di tempo che si parla della mancanza di un terzino dx siamo quasi al via del campionato e di terzini dx manco l'ombra, dai Gerolin cerca di sbrigarti....

fulviofeIIet

fulviofellet ha preso due pastiglie di Fave di Fuca

rdeval

che due palle che siete... smettetela di fare i bambini e comportatevi da dulti

fulviofeIIet

rdeval per fortuna che ci sei tu a metterci in riga.

fulviofellet

Rdeval.......in linea teorica avresti ragione.......ma se non rispondessi alle provocazioni avremmo un blog monopolizzato da personaggi che tifano per gli avversari, contro la società , contro i tifosi che vanno allo sta*** standosene comodamente in poltrona la domenica

Portolago

se non si passa, sono dolori...

fulviofellet

....c'e' gente gia' pronta sulla poltrona che spera nella sconfitta sabato

Bausar

Fulviofellet è arte

annamariafloreani@libero.it

Fra l'altro, i professionisti-da-50-anni tifano Juventus https://www.avvenire.it/agora/pagine/causio- e Bologna http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/rossoblu/2013/30-marzo-2013/fedele-udine-quando-il-bologna-mi-sentivo-re-212417129493.shtml

fulviofellet

......e qui sul blog tra i tafazzisti da bar sport trovarne uno che non denigri squadra (Danilu) la maggioranza dei veri tifosi e società ma soprattutto non dico siano abbonati ma almeno vadano allo sta*** di tanto in tanto è impossibile. Per questi tifosi essere tali significa pretendere che la squadra vinca sempre giocando sempre bene e facendo giocare sempre i giovani che diventati competitivi non devono essere ceduti a Milan Juventus Arsenal.....naturalmente lo sanno perfettamente che ciò è impossibile ma il vero fine è quello di denigrare offendere umiliare per sfogare la loro frustrazione a volte frutto di ignoranza calcistica a volte invece proprio di una loro patologia caratteriale. Il tutto naturalmente GRATIS seduti comodamente sulla loro poltrona del salotto oppure dalla loro cucina mentre preparano il pinzimonio.

annamariafloreani@libero.it

E' evidente che i professionisti-da-50-anni non tifando Udinese daranno opinioni da tifosi delle proprie squadre.

fulviofellet

......l'unica cosa che mi da sollievo e' che tra gli 11000 abbonati ..........di personaggi di questo tipo non ce ne sono

fulviofellet

ziamariaiaiao-06/08/2017 ore 09:10
l'unica certezza è che la squadra è uguale a se stessa da diversi anni: fumosa in attacco ( i numeri non si smentiscono i gol di perica si contano in una mano, di lasagna in una mano quasi monca, di depol in una mano monca, di matos in una mano mozza) e colabrodo in difesa con la media rispettata di 2 pere a partita (vedere le statistiche dei gol subiti negli ultimi 4 anni).
amichevoli o meno, campionato o meno, coppa italia o meno (e l'ultima volta è stato proprio un anno fa) calcio agostano o meno, la minestrina è sempre quella : acqua calda e olio di ricino a profusione, e il duo da gran maestri illusionisti la fa passare per soup francese stellata michelin.
e i boccaloni................abboccano.............................mmmmmmmmmmm che libidine........complimenti chef..

fulviofellet

Non per niente il parassitismo (in tutte le sue varianti) è una delle linee evolutive più efficienti in natura

annamariafloreani@libero.it

Ovvero, se dei tifosi della Juventus e del Bologna continuano a ripetere per mesi non-far-giocare-Balic non-far-giocare-Balic, qualche sospettino dovrebbe venire.

ziamariaiaiao-

copiti coion

fulviofellet

soprattutto se 4 allenatori professionisti con 50 anni di calcio pensano giustamente che non si puo' buttare allo sbaraglio un talento al quale si chiede di imparare a giocar ein un ruolo che non ha mai fatto in un campionato professionistico come la serie A

annamariafloreani@libero.it

Non si capisce davvero come tifosi-da-50-anni di altre squadre dovrebbero avere opinioni equilibrate.

fulviofellet

Colantuono De Canio Iachini Del Neri

lex

sì ma è sarri che ha messo fuori rosa zapata, titolarissimo qui con 4 professionisti e 200 anni di calcio.

fulviofellet

...il Napoli ...immagino tu sappia chi ha davanti ......

lex

Si, un nano fuoriruolo, uno che avuto un infortunio gravissimo e un italiano che non gioca mai.

fulviofellet

post copiato.....

Sul piccolo schermo

Blog bianconeri

Coppa Italia

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi