Giacomini: buona prestazione, ma ci sono ancora tante cose da limare

Il mister a 'Bianconero'

Giacomini: buona prestazione, ma ci sono ancora tante cose da limare

17/10/2016

Mister Massimo Giacomini, opinionista di punta di Telefriuli, ha commentato a 'Bianconero' la prestazione dei bianconeri a Torino: "Non si possono fare certi errori contro una grande squadra. Ha pressato alta, giocando a tutto campo, con buona disciplina tattica e ognuno nel suo ruolo: così si può fare la prestazione. Il pari sarebbe stato meritato, ma vanno corrette le amnesie di Danilo e Felipe, l'anarchia di De Paul, il centrocampista che di spalle fa fallo su Dybala. E poi sul rigore di De Paul siamo al limite della follia: l'avversario stava andando verso la metà campo, la difesa era schierata, perchè quel fallo? De Paul non ha mai preso la palla tutta la partita. Troppo nervoso, troppo lodato: non è ancora giocatore da collettivo, ha un ego troppo grande. Deve mettersi in testa che si gioca con gli altri, non può fare tutto lui. Bisogna fargli funzionare la testa: con lui abbiamo giocato in 10, quando è uscito eravamo in 11".

Del Neri ha già cambiato la squadra? "La disciplina tattica è stata evidente. L'organizzazione di gioco è stata evidente. Lui punta sulla tattica e sulla forza fisica, la svolta è evidente. Noi dobbiamo pensare a superare le squadre mediocri. Si spera, poi, che l'allenatore con la tattica e la condizione fisica riesca a sopperire alla qualità medio bassa della squadra. Comunque penso che quando avrà tutti a disposizione, sceglierà almeno dieci undicesimi da schierare con continuità".

Il presente preoccupante? "Non è una novità. Meglio essere sotto adesso che alla fine. E' da 20 giorni che siamo fermi lì, ci siamo abituati"

I difensori centrali sono criticati: "Ma se hanno allungato il contratto a Danilo? Se anche Iachini ha chiesto sempre un centrale?"

Dietro a sinistra? "Samir ha giocato sufficientemente".

Fofana: lei lo aveva criticato: "Sì, ma dicevo che centralmente non può giocare, deve stare a destra, lì rende. Delneri lo ha dimostrato. Non è un fuoriclasse, ma ha corso, ha sgarfato"

Thereau? "Dovrebbe essere una garanzia. Ma finora non ha giocato nel suo ruolo".

De Paul? "Gli farei fare panchina: gioca senza testa".

Se Danilo e Felipe non vanno, come sostituirli? "Potrebbe fare una coppia Angella-Samir, ma poi rimane l'interrogativo a sinistra".

Kums? "Deve dare di più, più gioco, chiamare. Anche se ha fatto una buona partita, deve imparare la lingua. E' sicuramente migliore di quello che abbiamo visto"

Zapata titolare? "Direi di sì. Anche perchè Perica ha una caratteristica non da tutti: entra subito in partita".

Sul caso Icardi? "Dimostra la mancanza di una società che non ha dirigenti, che manda a parlare Zanetti. Manca controllo"