Home / Blog bianconeri / Contro il Cagliari Delneri ritrova Felipe

Contro il Cagliari Delneri ritrova Felipe

Il brasiliano è pronto alla maglia da titolare

Contro il Cagliari Delneri ritrova Felipe

Va verso la soluzione il dilemma sul sostituto di Samir. Delneri era stato chiaro due settimane fa: se Felipe sta bene, può giocare lui in quel ruolo. Lo ha già fatto, ha ricordato il tecnico di Aquileia. Sia con lui, che nel passato quando (e qui i ricordi sono nitidi per Felipe stesso) Galeone lo utilizzava come terzino sinistro.

Prima che Samir esplodesse in quella posizione, l'Udinese ha provato soluzioni diverse da quando Iachini prima e Delneri poi, hanno deciso che la retroguardia bianconera doveva tornare a quattro.

Il tecnico di Iesi, dopo il Ko con la Roma, ha provato prima Samir (contro l'Empoli), ma la sfortuna si è abbattuta sotto forma di infortunio ed ecco quindi la soluzione Armero prima (contro Milan e Chievo), e Alì Adnan poi (contro Fiorentina, Sassuolo e Lazio). Iachini è stato esonerato proprio alla vigilia del rientro di Samir che è stato subito schierato da Delneri come terzino sinistro contro Juventus e Pescara. Poi ecco la soluzione Angella centrale e Felipe a sinistra contro il Palermo. Per tre gare di fila, con Torino, Genoa e Napoli, Delneri ha sperimentato una retroguardia composta da Widmer, Wague, Danilo e Felipe. Ma non era quella la formula giusta e il mister di Aquileia ha proceduto con altri tentativi. Con il Cagliari ecco Ali Adnan sulla sinistra al posto di Felipe ma con il Bologna si è visto il Samir più convincente, quello che da allora è diventato inamovibile. Era il 5 dicembre e Delneri aveva finalmente trovato la quadra della difesa. Da allora niente più dubbi: Widmer (che si è alternato con Faraoni a causa dei rispettivi infortuni), Danilo, Felipe e Samir: questa è la linea difensiva ottimale per l'Udinese 2016/17. Ecco i titolari del reparto arretrato.

Ma gli infortuni sono sempre in agguato e quello di Samir è risultato, come prevedibile, davvero pesante. Tanto più che lo stesso Felipe è finito contemporaneamente ko e, soprattutto sabato scorso con il Napoli, per Delneri la situazione si è fatta difficile. Con Samir fuori fino a fine stagione e l'obiettivo nono posto come nuova mèta chiesta dalla società, non c'è molto da stare allegri. 

La soluzione, però, con un Angella affidabile e un Felipe nuovamente abile, arriva da sè. Alì Adnan e Gabriel Silva dovranno cercare gloria in altre posizioni: contro il Cagliari, salvo imprevisti, dovrebbe toccare a Widmer, Danilo, Angella e Felipe. Il 'friulano' d'adozione è stato chiaro ieri: nessun problema a giocare a sinistra, lo ha già fatto e non si è mai lamentato..

6 Commenti
Kamikaze

Come sono contento....

annamariafloreani@libero.it

L'importante è che torni Angellone, il resto della difesa non mi interessa.

semedela

eh come no... torna il beckembauer del terzo millennio! quello che non vuole nessun nemmeno in serie b....

annamariafloreani@libero.it

Anche Beckembauer non era malaccio, ma Angellone è più bello.

Allanon

Bravo Felipe!

trekking

questa notizia mi rincuora molto.........bentornato!!!emoticon

Sul piccolo schermo

Conferenze stampa

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori