Home / Azzurri / Under21: l'Italia batte la Tunisia

Under21: l'Italia batte la Tunisia

In gol Parigini e Kean

Under21: l\u0027Italia batte la Tunisia

L’Italia Under 21 si rifà della sconfitta con il Belgio di giovedì battendo 2-0 in amichevole la Tunisia al Menti di Vicenza. I ragazzi di Di Biagio sbloccano il match al 33’ con il colpo di testa di Parigini su assist di Calabria. Pochi giri di lancette e Kean raddoppia (39’) su calcio di rigore concesso per fallo su Bastoni. Nella ripresa l’Italia non rischia nulla, anzi sfiora il tris con Bonazzoli, ed esce dal match con una vittoria. Avvio di gara non esaltante al Menti, con le due squadre che non riescono a rendersi pericolose in zona gol. Gli Azzurrini, però, crescono con il passare dei minuti: capitan Mandragora conclude con il mancino dall’interno dell’area, ma il suo tiro viene ben respinto dall’estremo difensore avversario. La gara si sblocca al 33’: Calabria dalla zona destra del campo crossa il pallone sul secondo palo, trovando l’ottimo inserimento di Parigini, che di testa batte Yeferni. Al 37’ l’Italia beneficia di un calcio di rigore per una trattenuta di Hnid su Bastoni. Dagli undici metri si presenta Kean, che non sbaglia e fa 2-0, realizzando così il suo primo gol con la casacca dell’Under 21 (39’). Nel finale di frazione, grossa chance ancora per Parigini, che si trova solo davanti all’estremo difensore avversario, ma si fa murare la conclusione. Si chiude dunque sul 2-0 il primo tempo.

Nella ripresa, la Tunisia prova ad alzare i ritmi per giungere al pareggio, ma Audero non è quasi mai chiamato in causa. Al contrario, è l’Italia ad andare vicina al terzo gol con l’assist di Mandragora per il neo entrato Vido, stoppato da Yeferni in uscita. Lo stesso Vido è poi costretto ad abbandonare anzitempo l’incontro per infortunio: sfortunata la sua prova, durata solamente 9’. Gli Azzurrini sfiorano il 3-0 al 72’ con il tentativo di Bonazzoli, che si gira bene in area, ma si vede parare la conclusione sul primo palo. I restanti minuti di gara non riservano ulteriori occasioni da gol, con la formazione di Di Biagio che gestisce comodamente il vantaggio. L’Italia riesce così a rifarsi della sconfitta maturata giovedì contro il Belgio, uscendo dal campo con una vittoria.

SUL PICCOLO SCHERMO

Blog bianconeri

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio