Home / Azzurri / Ct Italia: E se Ancelotti dice no?

Ct Italia: E se Ancelotti dice no?

Pronto il piano B

Ct Italia: E se Ancelotti dice no?

L'orientamento è univoco: l'Italia del calcio vuole Carlo Ancelotti sulla panchina azzurra. L'obiettivo di Carlo Tavecchio è ambizioso: presentarsi lunedì in consiglio federale con il sì dell'ex tecnico del Bayern. Mossa mediatica e di sostanza, per tentare un rilancio. L'ampio consenso politico sull'operazione non garantisce però il lieto fine. La sabbia nell'ingranaggio può arrivare dalla mancata intesa sui programmi o sull'aspetto economico. Senza sottovalutare la diffidenza di Ancelotti nel legarsi, in questo momento, a una federazione debole. La distanza tra le parti esiste, le diplomazie stanno lavorando per ridurla.

IL PIANO B - C'è però la necessità di elaborare un piano alternativo. Se Ancelotti non dovesse accettare, la Figc dovrà valutare se scegliere comunque subito il nuovo ct o aspettare l'estate. La prima ipotesi, va detto, è la meno probabile. L'unico tecnico già pronto a prendere il posto dell'esonerato Ventura sarebbe Francesco Guidolin. Il nome è storicamente gradito, venne preso in considerazione anche nel dopo Conte. La congiuntura però non sembra favorevole per una nuova scelta di basso profilo. Tavecchio è ai minimi storici di popolarità, deve puntare più in alto. Ecco perché si potrebbe rinviare la scelta all'estate, fermo restando l'obbligo di non sfigurare nelle due amichevoli già in agenda. Il 27 marzo l'Italia affronterà l'Inghilterra a Wembley, pochi giorni dopo l'Argentina. La Nazionale a quel punto verrebbe temporaneamente affidata a un tecnico federale.

VERSO L'ESTATE - I panni del traghettatore vestono bene addosso a Gigi Di Biagio, tecnico dell'Under 21. Più defilata la candidatura di Alberico Evani, che era stato promosso nello staff di Ventura dopo l'ottimo terzo posto ai Mondiali Under 20. Si arriverebbe così alla bella stagione in maniera relativamente indolore e con il campo libero per puntare in alto. Tre le carte sul tavolo, tutte di spessore. Max Allegri è attratto dalla panchina azzurra e non l'ha mai nascosto, ma il suo più naturale approdo - in caso di fine del ciclo bianconero - resterebbe comunque la Premier. Più alte le quotazioni di Claudio Ranieri e Roberto Mancini. Se il tecnico romano volesse liberarsi, il Nantes non lo incatenerebbe. Mancini, legato invece da un ricco triennale allo Zenit San Pietroburgo, sarebbe comunque sensibile alla chiamata. Ha amato la Nazionale a inizio anni Novanta, senza essere mai ricambiato. Tutto sommato, ci spera ancora.

35 Commenti
Tarassaco

Più che tirar fuori il piano B, qua mi sa che di fuori abbiamo solo il lato B
emoticon

Tarassaco

Più CHE

ferrigiak1

con tutto rispetto per Guido, non lo vedo adatto alla nazionale. Non ha esperienza internazionale sufficiente e rischia di subire i giocatori. Ci vuole qualcuno con un profilo molto forte e carisma.

Tarassaco


ITALIA NEL PALLONE DEL PALLONE. 😂

Italia, Ancelotti dice no.

Allegri, Spalletti e Conte. NO.

Magari se lunedì se ne va Tavecchio.

Qualcuno forse cambia idea.

Sennò ci resta sempre Colantuono o Barete. emoticon Guido NO. Non merita sto fardello adesso. Oppure se lo chiamano lo devono lasciare li almeno fino a dopo l'europeo.

SempreSoloUdinese

Sarebbe un bel premio alla carriera per il Guido però penso anch’io che lui sia allenatore e non selezionatore. Vedrei bene Ranieri come alternativa a Carletto. Mancini invece mi sta sui c.

ramirez

Su Mancini mi trovi pienamente d'accordo. Ma secondo me i discorsi sul Giodo allenatore e non selezionatore sono da osteria.. E' vero che Guidolin è bravissimo a insegnare calcio e a sgrezzare talenti e che in nazionale non avrebbe il tempo necessario a disposizione. Ma lui è anche una persona piena di buon senso che vuole bene ai suoi giocatori, sa creare un ambiente da vera squadra. Ed è abituato a lanciare giovani, fare le nozze coi fichi secchi.. (i fichi secchi sono pressapoco ciò che ci è rimasto in mano a tuttoggi..)

Blogas

Tavecchio, visto che fa il presidente della FIGC ed il reggente della lega serie A, potrebbe fare anche il commissario tecnico!
In Germania dove non hanno nemmeno un centesimo dei problemi che abbiamo noi, stanno ridistribuendo le cariche federali per ringiovanire e portare nuove idee in un modello che già funziona bene.
Qui stiamo a discutere su. Me riuscire a spendere più soldi possibile per un ct in maniera da distogliere l' attenzione dal fatto che le poltrone sono sempre quelli a spartirsele da almeno 20 anni disttuggendo tutto quello che era stato fatto in precedenza.

Il Sardo

Guido tutta la vita

Portolago

Ancelotti non ci sta, ha ancora parecchi anni prima di pensionarsi come ct

tobanis bis

Ma se avessimo un po' più di umiltà e copiassimo dove le cose funzionano? Spagna? Germania? non sono modelli da copiare, o almeno da prendere il buono che c'è là? Ok, là non hanno Tavecchien o Tavecchios, partono già bene loro e noi male, ma insomma...

max70

Facile che dica No

Va Gino

Se guidolin non reggeva il clima di Udine...figuriamoci con la nazionale.

gallina

infatti ...e poi secondo me non è allenatore da nazionale...
serve un selezionatore..che abbia esperienza e carisma...
e ancellotti....potrebbe davvero essere l'uomo giusto

Igor

Se ad Ancelotti gli paghi tu il contratto Gallina....siamo tutti più contenti...cosa vuoi che sia 4..5 milioni..

Luganega

esatto , Guidolin con tutto il rispetto per tutto quello che fatto rimarrà per noi tifosi dell'udinese il migliore ....ma per la nazionale ci vuole di piu'.
Ancellotti sarebbe il Top e avrebbe 2 anni pieni per preparare la squadra per l'europeo del 2020


mandi

gallina

igor...
ho forse scritto ...o ancellotti o niente??
ho solo scritto che guidolin non è il profilo adatto per la nazionale...
ci sono altri allenatori che hanno capacità per allenare la nazionale...
te con le tue polemiche da vecchietto al bar...mi fai sorridere...
prova..se riesci a pensare...
guidolin ..che non ha esperienza internazionale..se non in club minori...e specialmente ha sempre dimostrato il suo valore quando ha avuto il tempo di lavorare sul gruppo nella nazionale italiana...con le pressioni che ora sono quintuplicate...e con il poco lavoro che potrebbe metterci su...cosa potrebbe combinare....
io ritengo che non sia un selezionatore..ma un ottimo allenatore...
all' italia serve un allenatore carismatico e capace di amalgamare i migliori...
uno come spalletti o allegri sarebbero ottimi ...
ancellotti...non serve lo dica te che prende troppo....ed infatti piu che un idea non è ...
adesso torna a fare il filosofo da 2 spiccioli

Michele

Prima che se ne vadano a casa i Tavecchio e tutti i consiglieri vari.....dopo di chè il nuovo allenatore....ma scherziamo?....qui in italia non deve mai pagare nessuno?.....andate a vedere che cosa ha detto Tardelli (UN CAMPIONE DEL MONDO NON UNO QUALUNQUE) su Tavecchio e compagnia.....prima via tutti i responsabili (o con le buone o con le cattive) di questo disastro e poi che si inizi a programmare il futuro....

fringe

Spero che non funzioni neanche il piano C e che tutti rifiutino di collaborare con questi dirigenti per costringerli alle dimissioni

ramirez

Ancelotti continua a percepire un super stipendio da allenatore esonerato del Bayern, memtre le malandate casse della federazione a malapena potrebbero garantirgli 4 bagigi all'anno. In più opinione pubblica e vari addetti ai lavori sconsigliano Carletto da accettare con un presidente così compromesso... Però poi c'è che certi treni non passano due volte nella vita...

zinne

Secondo me Ancelotti, avrebbe la voglia della Nazionale, perchè è il treno che passa, e poi è vero che ha un contratto con il Bayer molto ricco, però è al secondo esonero, e le squadre ricche le ha girate, quindi difficilmente riuscirà più a strappare quei contratti..
Però lui a queste condizioni non viene, verrebbe solo se Tavecchio si dimettesse, e lui lavorerebbe coi suoi pupilli, Maldini come vice e Albertini come Presidente FIGC

LR72

e se Ancelotti dicesse no?

Allanon

Mi hai tolto il post dalla tastiera....

Sul piccolo schermo

Blog bianconeri

Coppa Italia

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi