Home / Altri mondi / A Phillip Island Marquez ipoteca il Mondiale

A Phillip Island Marquez ipoteca il Mondiale

Rossi torna sul podio

A Phillip Island Marquez ipoteca il Mondiale

Marc Marquez ha ipotecato il Mondiale vincendo a Phillip Island. Lo spagnolo con il successo in terra australiana ha portato il suo vantaggio in classifica a 33 punti su un deludente Dovizioso, 13° al traguardo. In Malesia il pilota Honda avrà il primo match point. Straordinario Valentino Rossi che è tornato sul podio 52 dopo giorni il brutto infortunio. Il pilota Yamaha ha preceduto in volata Vinales e Zarco.

Quinta piazza per Cal Crutchlow che precede Andrea Iannone e Jack Miller, buona prova per l'atra Suzuki di Alex Rins che chiude ottavo davanti alle due Ktm di Pol Espargarò e Bradley Smith. Solo tredicesimo Andrea Dovizioso, che proprio sul traguardo viene ifilato da Scott Redding e Daniel Pedrosa, Lorenzo con l'atra Ducati è quattordicesimo dietro Karel Abraham. Al via scatta davanti a tutto Miller su Marquez, Vinales e Rossi. Al sesto giro Miller cede la leadership e comando si alternano il solito Zarco e Rossi in un gruppo di 7-8 piloti. Lotta serrata, anche Vinales va in testa prima di un brivido in staccata con Iannone. A 4 giri dal termine Marquez, si prende la testa riuscendo ad allungare grazie al duello per la seconda posizione tra Rossi, Iannone e Zarco. Alla fine, alle spalle dello spagnolo spunta Rossi, che tira la volata al compagno. Quarto Zarco, poi Crutchlow, un tonico Iannone e un Miller rigenerato dall'aria di casa.

1 Commenti
gallina

Grande Rossi

Sul piccolo schermo

Interviste esclusive

Azzurri

Vita da Club

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi